CONDIVIDI

servizio civileFiliano, 2013-10-17 – L’Associazione Pro Loco di Filiano, partecipando per il nono anno consecutivo ad una iniziativa promossa dall’UNPLI Basilicata, è tra le 14 Pro Loco della Regione Basilicata ammesse a selezionare un volontario da assegnare al Progetto del Servizio Civile Nazionale. Il progetto, per l’annualità corrente, è stato ideato dall’UNPLI Basilicata e dalle Pro Loco partecipanti e denominato “Basilicata: mosaico di arte, cultura e natura da leggere e raccontare”. L’UNPLI Basilicata svolge un ruolo importante nelle attività connesse alla programmazione e alla presentazione del progetto; al suo interno, il ruolo di coordinamento è svolto dal responsabile Basilicata del Servizio Civile UNPLI. Il progetto che sarà attuato nel corso dell’anno 2014 si qualifica anche per importanti accordi di partenariato, tra i quali meritano particolare attenzione quelli stipulati con l’Università degli Studi della Basilicata e con la Soprintendenza per i Beni archeologici della Basilicata.

L’assegnazione, che ovviamente sarà preceduta da apposita selezione, consentirà di impiegare il volontario presso l’Associazione, e come sempre a disposizione di tutta la collettività, nella cura e nella valorizzazione del patrimonio artistico e culturale del territorio di riferimento veicolata da un’adeguata conoscenza ed educazione della popolazione residente, utilizzando lo strumento delle biblioteche, luoghi materiali, circoscritti, tangibili in grado di offrire protezione alla linfa vitale del territorio, confermando così le positive esperienze ed iniziative avviate negli anni passati. Per la Pro Loco di Filiano e per il Comitato UNPLI di Basilicata, tutto questo è fonte di grande soddisfazione soprattutto considerando le crescenti difficoltà che si incontrano anno dopo anno nel formulare e presentare tali progetti, sottoposti a selezioni molto rigide e a consistenti tagli che, da alcuni anni, continuano a penalizzare fortemente il settore. L’opportunità è riservata a giovani di ambo i sessi con età compresa tra i 18 e i 28 anni ed in possesso di Diploma di Scuola Media Superiore o di Laurea.

Oltre a costituire un importante momento di crescita personale e sociale, il volontario, per un impegno costante di 12 mesi, per un totale complessivo di 30 ore settimanali e 1400 ore annuali, verrà remunerato con uno stipendio mensile di € 433,80 per svolgere attività di ricerca per la valorizzazione del territorio e delle peculiarità di Filiano, venendo tra l’altro a contatto con il mondo delle Pro Loco. Il bando, già pubblicato, può essere ritirato presso la sede della Pro Loco di Filiano in Viale I maggio o scaricato dal sito www.prolocofiliano.it. Le domande di partecipazione debbono essere presentate entro le ore 12,00 di lunedì 4 novembre 2013.

Ulteriori informazioni possono essere reperite anche sul sito www.serviziocivileunpli.net oppure scrivendo una mail a info@prolocofiliano.it.