CONDIVIDI

FOTO URBINOMelfi, 2012-12-18 – Una gara iniziata bene dalle ragazze melfitane ma con qualche problema in difesa,infatti,non c’era una buona determinazione soprattutto nel reparto difensivo,dove le melfitane sanno ben organizzarsi per poi attaccare alla  grande.Si inizia con le solite ottime battute della capitana Letizia Quaranta che hanno messo in serie difficolta’ la ricezione del Muro Lucano,poi con Ciaco al centro e Sara Mairro da posto 4 hanno saputo chiudere il set col punteggio di  25 a 23.Secondo set decisamente a favore del Muro perche’ c’e’ stato un calo soprattutto psicologico da parte delle melfitane,con buoni attacchi dal posto 4 e con una buona difesa, il Muro approfitta della situazione chiudendo il secondo  parziale col punteggio di 25 a 23.Al terzo set le ragazze della Pallandia non vogliono assolutamente lasciare la  gara,anzi con delle belle giocate di Mairro Sara e aggressivi attacchi di Quaranta,il secondo set se lo aggiudica ancora una volta il Melfi 25-15.Quarto set inizia punto su punto fino ad arrivare sul parziale di 23 a 20 per il Pallandia,poi qualche errore del Muro e con un po’ di fortuna le ragazze del prof. Urbino chiudono il set e l’incontro 25 a 23.Salti di gioia da parte delle ragazze melfitane e applausi del pubblico arrivato numeroso a vedere questa squadra composta da giocatrici tutte di Melfi e con una straniera(si fa’ per dire) Albis di Rapolla.

Una squadra che sta facendo bene e con pochi allenamenti causa problemi organizzativi, ma subito dopo la gara a Potenza, il prossimo 23 dicembre,contro la polizia municipale,la societa’ iniziera’ a programmare bene l’attivita’ 2013 con le altre squadre under 14,under 13,under 12 e le bambine del minivolley per poter dare una maggiore fiducia a tutto l’ambiente della scuola di pallavolo pallandia,compresi i numerosi genitori che assiduamente vengono a vedere in palestra i loro bimbi come lavorano.’ importante che soprattutto i genitori,nelle ore di lezione,vedano con i loro occhi cosa fanno i loro bimbi in palestra con i loro maestri di scuola e con i loro tecnici,e’ basilare,Anzi dal prossimo anno il direttore della scuola di pallavolo pallandia melfi Prof.Urbino-Enzo,presentera’ la sua bellissima iniziativa;la C.E.P.cioe’ la Carta Etica Pallandia. Sara’ il fiore all’occhiello della scuola di pallavolo Pallandia, unica a Melfi e con essa le altre realta’ societarie del vulture melfese.  Giovedi prossimo,inoltre,nella palestra comunale di Melfi ci sara’ la festa di natale con tanti giochi e regali e a tutti i gruppi dal minivolley alla squadra di prima divisione femminile sara’ offerto il famoso panettone dell’arciere rosso,sponsor tecnico della scuola di pallavolo.

Volley femminile Prima Divisione. Alla grande la scuola di pallavolo Pallandia Melfi….vince con la prima in
classiifica, Muro Volley per 3–1.
Pallandia Volley Melfi:Quaranta,Ciaco,,Mairro-Sara,Mairro-Rosa,Petito,Albis,,Urbano;Colella,Del Fonso S.Del Fonso R.Allenatore:.Urbino-Enzo
Muro Volley:Lomonaco,Cerone,Rendina,Iaculli,Scaringi,Iacullo,Farenga, Sarritella,Allenatore:Ceci-Giuseppe.
Parziali::25-22,23-25,25-15,25-23.
Note: Spettatori circa 200
Lorenzo Zolfo