CONDIVIDI
Mister Urbino
Mister Urbino

Melfi, 2013-05-29 – Nella seconda gara di finale a Melfi il Brienza dopo quasi 2 ore di gioco si e’ imposto sul Pallandia Melfi che chiude al secondo posto.Mister Urbino si ritiene soddisfatto per come sono andate le cose. “ Con un quotato Brienza, dove ci sono atlete che prendono stipendi per giocare e perdere con loro per me e’ un enorme soddisfazione.La gara a Melfi l’abbiamo persa perche’ le mie atlete non erano piu’ motivate e sono scese in campo senza carattere e senza determinazione,anzi la differenza l’hanno fatta le ragazze giovani che  hanno saputo reagire molto bene imponendosi nel secondo set e vincendolo 25 a 22. Poi l’esperienza del Brienza e’ venuta fuori e nulla ha potuto fare il Pallandia. Va bene-continua il prof. Urbino-siamo arrivati secondi su 10 squadre e questo mi riempie di gioia,vuol dire che abbiamo lavorato bene e siamo la seconda forza a livello provinciale. Devo veramente ringraziare tutte le ragazze che hanno veramente dato e speso tanto in questo campionato. Il prossimo anno con la serie D e con qualche rinforzo sicuramente faremo un altro campionato di livello. Stiamo programmando invece l’attivita’ giovanile che molto probabilmente la faremo in Puglia,questa idea l’ho messa in cantiere per due motivi:il primo perche’  a livello tecnico la Puglia e’ avanti a noi di almeno 10 anni,il secondo perche’ il nostrocomitato provinciale fa’ acqua da tutte le parti.Abbiamo una presidente che non ci rappresenta minimamente e non ha mai avuto l’umilta’ di indire una riunione delle societa’ per capire i problemi veri,abbiamo un consiglio direttivo che lavora solo nelle palestre, ma dei problemi delle societa’ e’ a zero. Insomma basta col clientelismo di questi personaggi,ne abbiamo le tasche piene, per questi e altri motivi decideremo di andare a disputare i campionati giovanili in Puglia. Infine un doveroso ringraziamento voglio farlo a tutti i genitori delle atlete sempre presenti nelle gare sia in casa che fuori…grazie di vero cuore!”.

Lorenzo Zolfo