CONDIVIDI
Pallandia Melfi Volley

Venosa. Sul parquet della palestra comunale di piazza Frusci, alla presenza di un numeroso pubblico, molti provenienti anche dalla vicina Melfi, si è disputata una bella partita, nel cosiddetto derby del Vulture-Melfese, tra la Venosa Volley, allenata da mister Allegretti e la Pallandia Melfi di mister Urbino. Oltre un’ora di gioco, dove le ragazze melfitane sono apparse più precise sia in fase di ricezione che di conclusione. Invece, nel Venosa Volley, regna dall’inizio del campionato, un gioco di squadra incostante, a giocate buone corrisponde sempre errori madornali in tutti i settori del campo. Da segnalare il 3° set vinto facilmente dal Venosa, in evidenza Cella nelle battute, Musco (genio e sregolatezza della squadra, soprannominata il Balotelli del Volley) e V.Termine nelle schiacciate. La Pallandia Melfi ha aveva già vinto il campionato con due giornate di anticipo.PALLAVOLO FEMMINILE. II DIVISIONE. VENOSA 21 APRILE 2012. IL DERBY DEL VULTURE-

Venosa volley

MELFESE SE L’AGGIUDICA LA PALLANDIA MELFI.
VENOSA VOLLEY 1
PALLANDIA MELFI 3
VENOSA VOLLEY: Musco, Bonifacio, Giannini, Termine, Cella, Motta, Castoro, Papa, Monteverde. All. Allegretti.
PALLANDIA MELFI: Mairro S. Urbano, Ciaco, Mairro R. Albis, Petito,, Colella, Pellegrino. All: Urbino.
Arbitro: Ivano Salmare di Venosa.
Parziali: 15-25;21-25;25-13;8-25.

Lorenzo Zolfo
Le foto riprendono le due squadre ed un’azione di gioco.