CONDIVIDI

Melfi, 2013-02-09 – Una gara sempre in avanti,quella delle ragazze del prof. Urbino che con un secco tre a zero hanno saputo riscattare il risultato dell’andata a potenza. tre punti e via nella zona alta della classifica,adesso ci aspetta un’altra gara da disputare in casa contro il lavello domenica 17 febbraio alle ore 19.30 a Melfi nella palestra comunale.La gara contro il Potenza inizia con efficaci battute di Ciaco e con attacchi della Petito che mettono in difficolta’ la difesa e ricezione del Potenza. Sul primo parziale di 13 a 19 il tecnico del Potenza chiama un tempo di riposo per la sua squadra,ma a nulla e’ valso perche’ subito dopo gli attacchi prolifici di Mairro e Quaranta fanno vincere il primo set 25 a 16 alla propria squadra.
Nel secondo set la musica non cambia vince la Pallandia 25 a 16.Terzo set largo alle giovani ed in 24 minuti di gioco le ragazze del prof.Urbino si aggiudicano set e partita. Adesso la Pallandia aspetta il Lavello e ben tre gare da recuperare.
“Il riscatto e’ avvenuto-riferisce mister Urbino-adesso dobbiamo solo lavorare di piu’ in palestra e cercare di vincere tutte le gare aspettando che il Brienza faccia qualche passo falso”.

Volley 1^ Divisione femminile.Riscatto Immediato della Pallandia Melfi ai danni della societa’ S.Maria Potenza, finita tre a zero per le ragazze del prof. Urbino.
Pallandia Volley Melfi:Petito-Cinzia,Albis- M.Grazia,Ciaco-Alessia,Dal Fonso-Rosa,Dal Fonso-Sabina,Quaranta-Letizia,Colella-Letizia,Urbano-Filomena. Allenatore:Urbino-Vincenzo.
S.Maria Potenza:Brizzi,d’Arca,Danza,Defino,Giordano,Nole’,Telesca,Valentino, Venice. Allenatore:Casaletto.
Arbitri:Alvisi Ugo e De Gregorio Simone.
Note: spettatori circa 150.
Lorenzo Zolfo