CONDIVIDI

Venosa – Claudio Giordano, 17 anni, giovane studente del Liceo Classico Quinto Orazio Flacco di Venosa e del Conservatorio Statale di Musica Carlo Gesualdo da Venosa di Potenza, ha superato la fase regionale nella categoria cantautori di Tour Music Fest – Festival Internazionale della Musica Emergente, dello scorso 23 giugno, che si propone di dare risalto al valore culturale e artistico di nuovi talenti.  Il giovane cantautore venosino felice del risultato, ma ancor di più del confronto con esperti del settore musicale, è passato alla fase interregionale con il suo singolo “Infinite promesse” giudicato da una commissione artistica formata da docenti di musica di alta qualità e professionalità che giustamente non ha mancato di offrirgli suggerimenti e consigli per il suo miglioramento tecnico/artistico.  Nella commissione artistica della seconda fase che si terrà ad Ottobre a Bari rientrano personaggi di rilievo nel panorama musicale italiano come Mogol, Fausto Donato, talent scout della Universal Music Italy, Loretta Martinez e Rolando D’Angeli e tanti altri discografici ed esperti. Mentre la finale si terrà a Novembre al celeberrimo Piper Club di Roma, un’icona della musica italiana ed internazionale che ancora oggi ospita i migliori concerti della capitale.  E’ un piccolo passo collettivo, dei suoi genitori, della sua compagna, di tutti i suoi amici che lo hanno sempre incoraggiato e sostenuto, e di tutto il paese. Un paese non superficiale e sterile, come molti lo definiscono, ma una cittadina che dimostra grazie ai suoi giovani di essere ricco di amore per la cultura e per la musica.

Lorenzo Zolfo

La foto ritrae Claudio Giordano.