CONDIVIDI

Grazie alla Taverna Ducale, il centro storico inebriato dai profumi del natale.

Venosa-Taverna Ducale il panettone artigianale
Venosa-Taverna Ducale il panettone artigianale

Venosa – L’arte del panettone artigianale conquista anche la città di Venosa e il laboratorio della pasticceria Taverna Ducale (in piazza Municipio) da settimane ormai inebria le vie del centro storico di straordinari profumi che proiettano cittadini e turisti nella tipica atmosfera natalizia. Il Panettone, il dolce simbolo del Natale italiano, viene sapientemente lavorato nel laboratorio seguendo la più classica delle tradizioni. Lo sa bene Marco Iovanni che dopo aver appreso le basi da papà Roberto ha deciso di andare a mettere a punto la tecnica e “segreti” nel capoluogo lombardo, dov’ è nato sua eccellenza il Panettun: “Il risultato è un prodotto di grandissima qualità, dove non è solo il sapore che si avverte al gusto ad essere protagonista, ma anche gli aromi e i profumi che raggiungono l’olfatto. Tecnicamente, quello che si scatena annusando sono delle molecole, che vanno a colpire i nostri recettori olfattivi, e che rendono mente e psiche più reattivi e felici. Nel caso del panettone, per esempio, il profumo caratteristico è il risultato di una reazione complessa che avviene durante la cottura in forno tra la vanillina e gli oli essenziali degli agrumi. È però fondamentale la presenza del burro: solo dalla combinazione fra il diacetile, la vaniglia, l’uvetta e i canditi, si può infatti ottenere l’aroma tipico del dolce natalizio. Se poi al gusto e all’olfatto ci si aggiunge la possibilità di gustarlo a pochi metri dal triangolo storico-artistico più suggestivo del paese: Cattedrale di sant’Andrea, Palazzo Calvino e Casa di Orazio – allora il mix è completo e tutti i sensi saranno appagati”.