CONDIVIDI

VENOSA. L’ASSOCIAZIONE CICLOTURISTICA MTB, IN COLLABORAZIONE CON L’ASI, HA ORGANIZZATO LA PRIMA EDIZIONE CICLOTURISTICA “COLLINE ORAZIANE”.

venosa bikeVenosa – Un successo ha riscosso la prima edizione cicloturistica “Colline Oraziane” organizzata dall’associazione sportiva dilettantistica “MTB Venosa”, nata poco più di un anno fa e presieduta da Francesco Masulli. Conta decine e decine di soci-sostenitori e l’obiettivo di questa associazione sportiva ce lo spiega il presidente Masulli: “Amore per la mountain bike, amore per la natura, amicizia, voglia di avventura, voglia di fuga dallo stress quotidiano, amore per una terra che ha molto da offrire, questi i valori fondamentali del gruppo che ha dato vita all’ associazione sportiva dilettantistica MTB VenosaL’associazione si propone di promuovere la pratica sportiva del ciclismo e in particolare della mountain bike come mezzo di aggregazione, di partecipazione sociale e di conoscenza del territorio. Generalmente si pensa al ciclismo come uno sport prettamente agonistico e ad elevata competitività, la MTB Venosa rappresenta la volontà di riportare questa disciplina ad una dimensione umana e ludica, dove il divertimento e l’avventura ne rappresentano le priorità.
Gli obiettivi dell’associazione sono molteplici: organizzare escursioni, pianificare eventi sul territorio, partecipare a fiere dedicate, promuovere il cicloturismo nel totale rispetto della sostenibilità ambientale”. Da ricordare che l’MTB e’ affiliata con l’ASI (Associazioni Sportive e Sociali Italiane), presieduta da Gregorio Esposito. Dopo aver percorso via Appia, i numerosi ciclisti hanno raggiunto il percorso sterrato di Montalbo dove hanno effettuato un circuito all’interno di questo habitat naturale.