CONDIVIDI

i giocatoriVenosa, 2013-10-09 – Ritorna dopo 7 anni di assenza il calcio a 11 nella cittadina oraziana. Lo scorso 7 ottobre presso il Bar-Ristorante Fantasy è stata presentata ufficialmente l’A.S.D. Oraziana Venosa, che prossimamente parteciperà al campionato di 3^ Categoria. Un incontro tra dirigenti e giocatori. Il campionato prenderà il via, probabilmente, l’ultima domenica di ottobre. Agli ordini di mister Giovanni Lotano ben 30 giocatori, tanti di provata esperienza nei campionati superiori. A prendere la parola per primo, Vincenzo Martone, uno dei fondatori di questa società sportiva, che assumerà la funzione di segretario: ” finalmente ritorna il grande calcio a Venosa. Possiamo contare su un gruppo numeroso di giocatori.

Le partite casalinghe si svolgeranno alle 17, mentre le trasferte si giocheranno anche di sabato e di lunedì. Conto sulla responsabilità di voi giocatori, non datevi per ammalato, quando c’è da giocare nei giorni feriali. da quest’anno il tesseramento dei giocatori verrà effettuato via on-line e vi invito fin d’ora ad eseguirlo”. Il presidente avv. Emanuele Brunetti ha aggiunto: “l’esigenza di allestire una squadra di calcio, dopo 7 anni di assenza, è nata dall’esigenza di riportare in auge il calcio a 11 a Venosa.Ci sono piccoli centri che hanno anche due squadre e Venosa assente. da oggi si volta pagina, il Lorusso di Venosa sarà riempito di spettatori la domenica, come una volta”.Il direttore sportivo, Aurelio Caggianelli, vecchia conoscenza del calcio anni ’90, un centravanti di sfondamento ha riferito: ” farò da collante tra la società e l’allenatore. Invito i giocatori a non considerare questo campionato un torneo dei bar”. Un altro consigliere della società Tommaso Gammone ha detto: ” lo spirito di sacrificio riuscirà meglio a rappresentare la nostra cittadina. Lo sport da sempre è considerato volano di sviluppo motorio ed intellettuale.

Chiedo ai giocatori di entrare già nella mentalità di un vero campionato”. Roberto Di Polito, psicologo della società ha concluso gli interventi: ” mi metto a disposizione della squadra per la risoluzione di qualsiasi problema”. I giocatori sembrano entusiasti, anche se nessuno ha preso la parola.La rosa dei calciatori è composta da 29 unità: Emiliano Penza, Angelo Caggiano, Pasquale Cardilli, Alberto Tamburriello, Giuseppe Spagnuolo, Mauro Lagala,Michele Gallo, Giuseppe Malizia,El Ouardi Tiohamed,Vito Pellegrino,Martino Laurano,Antonio Di Vietri,Ottavio Via,Saverio Volonnino,Lorenzo Di tommaso, Giovanni Restaino, Vincenzo Di Tommaso, Enzo, Fabio e Rocco Manieri, Timo Lani, Giuseppe Boccomino, Enzo Sileno,Piernicola Briscese, Antonio Talucci, Ernesto Di Gilio,Teodoro Di Mantova,Antonio Pica e Daniele Zullino.

Lorenzo Zolfo