CONDIVIDI

Venosa locandina ZeitgestVenosa, 2013-08-06 – Il prossimo 7 agosto prende il via nella cittadina oraziana la rassegna cinematografica“Non Chiederci La Parola”, nome preso da una celebre poesia di Eugenio Montale, a cura dell’ Associazione Culturale Accademia dei Rinascenti e Recuperiamo San Domenico. L’associazione costituita da giovani e meno giovani, emigranti e non che vogliono alimentare la cultura e trasmetterla attraverso eventi e iniziative culturali che possano dare modo a tutti di confrontarsi. La questione di fondo è che stiamo perdendo l’amore della nostra terra e dei beni che essa ci offre. La gente nel paese e sempre meno interessata e vive passivamente il soggiorno estivo senza considerare le iniziative di aggregazione culturare e/o artisitco che sono nate nel paese. Scambio di idee, nuovi incontri e collaborazioni tra chi ha voglia di portare aria fresca in questa torrida estate. Descrizione 1°FILM ZEITGEIST: The Movie film di Peter Joseph che andrà in proiezione il 7 agosto in largo S.Filippo Neri ore 21,00, ingresso gratuito:

• Zeitgeist: the Movie è un web film non profit del 2007 basato su teorie del complotto, diretto, prodotto e distribuito da Peter Joseph.È un documentario diviso in tre parti, apparentemente distinte ma rivolte verso un unico messaggio:La prima parte tratta della religione cristiana come mito, comparando la storia del Cristo con quella di diverse religioni precedenti, in particolare con il mito di Horus. Così facendo propone una lettura astrologica della Bibbia. La seconda parte rivisita gli attentati dell’11 settembre 2001 in chiave cospirazionista, i possibili artefici dell’attentato, chi possa averne tratto beneficio e se potevano essere evitati. La terza parte traccia un filo conduttore tra i grandi conflitti bellici che hanno coinvolto gli Stati Uniti, partendo dalla prima guerra mondiale sino alla seconda guerra del golfo, riconducendo il tutto alle logiche affaristiche dei maggiori cartelli bancari statunitensi e al ruolo principale della stessa Federal Reserve.

Lorenzo Zolfo