CONDIVIDI
Venosa,foto di gruppo con i due ballerini con alcuni allievi della scuola di danza di Venosa
Venosa,foto di gruppo con i due ballerini con alcuni allievi della scuola di danza di Venosa

Venosa (PZ) – Lo scorso13 giugno presso il loggiato del castello Pirro del Balzo si è svolta la III edizione “Incontro con la Danza”, promossa dall’associazione Basilicata ArteDanza, diretta da Carmen Vella e Piergianni Manca. Ospiti due ballerini d’eccezione: Anbeta Toromani e Alessandro Macario.

Durante l’incontro-dibattito, moderato da Carmen Vella, ideatrice,direttore artistico e regista di Basilicata ArteDanza, alla presenza dei tanti allievi e genitori,esaltate le doti artistiche di Toromani e Macario: “ questo premio, nato per caso,spinto dall’esigenza di riconoscere e premiare talenti della danza. Alle prime due edizioni, premiati due lucani, Coviello e Satriano. Cultura, arte e storia si intrecciano benissimo in questo premio. Abbiamo l’onore di ospitare due talenti della danza, per la prima volta una donna, legati dallo stesso garbo e la stessa passione.

Venosa,l'intervento del Sindaco prima della premiazione dei due ballerini
Venosa,l’intervento del Sindaco prima della premiazione dei due ballerini

Devo ringraziare il Comune di Venosa e la presidenza del consiglio regionale nelle persone del Sindaco Tommaso Gammone e Francesco Mollica per il patrocinio ricevuto”. Piergianni Manca, che ha avuto modo di conoscere direttamente Macario, ha aggiunto: “ è un onore avere a Venosa due artisti cresciuti dietro tanto lavoro, passione e dedizione. Hanno un lavoro aggiunto alla loro bravura. Siete una coppia di ballerini che portano in giro per tutto il mondo la danza di eccellenza con grandi livelli di maestria”.

Le risposte dei due ballerini su come arrivare ad essere bravi ballerini: “la danza non fa mai male, può solo fare del bene. E’ una cosa meravigliosa, appartiene a chi la fa per il raggiungimento di una cultura elevata ed una liberazione dell’anima. Ti fa diventare più consapevole di te stesso, conosci meglio il tuo corpo, il tuo essere, i tuoi difetti, , si acquisisce maggiore autocontrollo. Il service tecno-video-fonico a cura di Vidio Carbone.

E’ seguita la premiazione dei due ballerini da parte del Sindaco Tommaso Gammone ( il quale ha promesso ai due ballerini di ospitarli in una loro esibizione) e Piergianni, con queste motivazioni. Anbeta Toromani:”esempio di straordinario talento ed eccezionali qualità artistiche per i giovani danzatori”. Alessandro Macario: “artista di straordinario talento, esempio di dedizione per la Danza, modello di eccellenza per i giovani artisti”. Domenica prossima Basilicata ArteDanza al teatro Lovaglio, alle 20,30, metterà in scena, il balletto “Napolitana”, è un conoscere Napoli nei suoi molteplici e conflittuali aspetti.