CONDIVIDI

Venosa – In questi ultimi giorni di scuola si portano a compimento alcuni progetti scolastici. Il “Quinto Orazio Flacco” del centro oraziano, ha attivato il Progetto “Scuola del Mare e della Vela” presso il centro velico di Praia a Mare (Cs), con le classi 1^ e 2^ delle sezione classico-scientifico-musicale ed Ipsia, in collaborazione con la Lega Navale di Maratea. Ben 82 studenti accompagnati dai docenti Caselle, Tringolo, Linzalata, Sivilia, Marino e Z., hanno trascorso quattro giorni a contatto col mare e le specialità della vela e della canoa, sotto la guida dell’istruttore Bruno, della lega navale.

Praia a Mare lezioni tenute dal sig. Bruno della lega navale di Maratea
Praia a Mare lezioni tenute dal sig. Bruno della lega navale di Maratea

Gli obiettivi raggiunti sono stati: Sviluppo dello spirito di cooperazione e autodisciplina, sollecitando nello stesso tempo le capacità di scelte autonome ed il senso di responsabilità degli allievi, al fine di contribuire alla formazione del loro carattere, per mezzo di attività ludico-sportive svolte all’aria aperta. Appropriazione della tecnica dello sport velico e della canoa. Educazione alla solidarietà, all’amore e al rispetto di sé, degli altri, dell’ambiente in cui si vive ed osservanza delle regole marinare. Acquisizione di conoscenze e abilità, base di future professionalità. Anche gli alunni più timidi e timorosi sono scesi in acqua, apprendendo le tecniche della vela e della canoa. Alle esercitazioni ludico-pratiche si sono accompagnate l’attività di studio delle altre discipline.

Tale metodologia ha permesso di offrire allo studente una visione globale del sapere e la possibilità di acquisire la consapevolezza del collegamento tra questo, il fare ed il saper fare, utilizzando, nelle esercitazioni veliche, le conoscenze teoriche acquisite nelle altre discipline. Ad integrare l’esperienza di mare, alcune escursioni in barca intorno all’isola di Dino, nel passato proprietà della dinastia degli Agnelli, e da solo un anno, proprietà del Comune, ammirate la Grotta Azzurra, grotta del Leone e la grotta delle Cascate, e la visita al Santuario della Madonna della Grotta, con vista mozzafiato di Praia a Mare e dell’isola di Dino. Attività complementari effettuate:beach-volley,lezioni di scuola nodi di base e ornamentali, karaoke, animazione serale.

Praia a Mare escursione in Canoa
Praia a Mare escursione in Canoa

Una esperienza positiva, come testimoniato da alcuni alunni, Eufemia Matera della classe 1^ B Scientifico: “Questi quattro giorni sono diventati davvero indimenticabili,sono passati molto in fretta ed è rimasta come un tipo di esperienza che ricorderemo sempre. Forse sarà stato tutto bello grazie ai professori che ci hanno accompagnati e in particolare al referente di questo progetto.Noi tutti speriamo di ritornare lì e rivivere tutto ciò che abbiamo fatto in quei bellissimi quattro giorni”. Giuseppe Allamprese della classe 1^ A Classico ha aggiunto: “ una scuola di vita che ci ha lasciato dei segni positivi che porteremo per tanto tempo”.