CONDIVIDI

Venosa – La scuola Primaria “Giovanni XXIII” di Venosa ha organizzato un progetto extracurriculare, dal titolo “SPORTIVAMENTE IN GIOCO”, basato su attività ginniche, giochi e balli. Il tutto si svolgerà presso la pista di atletica leggera di contrada Vignali alle ore 18 alla presenza di tutta la scuola e dei genitori degli alunni. L’idea è venuta a tre insegnanti, Antenori, Giambitti e Perrotta delle classi V sezioni C e D ed è scaturita dal bisogno che hanno gli alunni di stare in movimento. “Infatti praticare sport di gruppo o con amici-riferiscono gli insegnanti- crea un vincolo affettivo e predispone al lavoro in team anche a scuola. In generale, il miglioramento della forma fisica procura maggiore autostima e una visione migliore di se stessi e del mondo. Bruciare calorie non significa solo bruciare energia fisica, ma anche far circolare energia mentale per affrontare meglio il lavoro e la vita quotidiana. Lo sport, infatti, è benessere, salute, forza, vitalità. Nel corso della manifestazione assisteremo a vari giochi divertenti che ricordano un po’ i Giochi Senza Frontiere trasmessi tempo fa in televisione, balli coreografici legati ai cinque continenti, con ritmi incalzanti e coinvolgenti”. Questo evento si avvale del patrocinio dal Comune di Venosa e della Provincia di Potenza.

Lorenzo Zolfo

La foto ritrae il logo dell’evento.