CONDIVIDI

Venosa – Grande successo di adesioni nella petizione popolare “liste pulite” andata in scena stamattina a Venosa. Insieme al MPA, la locale sezione di Fli, coordinata da Luigi Manieri, ha dato il proprio contributo alla proposta di legge varata dal partito in cui si chiede che i corrotti, i rinviati a giudizio e quelle persone che hanno subito una condanna penale vengano esclusi dalle liste elettorali.

l.z.

La foto ritrae il tavolo allestita in piazza De Bernardi.