CONDIVIDI
La foto ritrae le ragazze insieme ai dirigenti dello Sporting Avis Venosa
La foto ritrae le ragazze insieme ai dirigenti dello Sporting Avis Venosa

Venosa, 2014-03-25 – Ritorna il sorriso dopo la sfortunata trasferta di Lagonegro, nella soleggiata Pala Flacco di Venosa splendono le ragazze di Mister Perrotta capitanate dalla sempreverde Bochicchio.  Fischio di inizio con in campo il quartetto: Bochicchio,Petta,Malagnino,Gorga difeso tra i propri pali dalla giovane talentuosa Frescura impegnata poco volte con interventi acrobatici in un primo tempo superlativo dove nei primi dieci minuti Gorga la pivot professoressa d’attacco oraziano sigla due gol di puro opportunismo su calcio d’angolo e colpisce un palo in tu per tu con il portiere avversario. Siamo al 15′ quando Malagnino abitudinaria come sempre spazia da sinistra a destra e con le corte leve manda fuori giri chi cerca di rubargli palla proprio come domenica scorsa segna in pochi minuti una doppietta, invece la fascia opposta occupata, dalla rappresentante della delegazione Lucana al torneo delle Regioni, Petta sigla il gol più bello del match; infatti il “ciuffo venosino” ipnotizza le avversarie portandole tutte e quattro dalla parte sinistra e con lo stesso piede scaglia dai 15 metri una sassata sul secondo palo.

Primo tempo concluso sul 5-0 fuori dal taccuino vanno registrate le prove positive delle promesse di Mister Perrotta, Albani e Mollica, che con l’aiuto dello spogliatoio e delle amiche più esperte crescono di partita in partita, tra le due è Albani ad allietare il mister con una prestazione superlativa distinta tra attacco e difesa; invece di Mollica si può dire che è un vero fulmine e non resta da allimare qualche imperfezione per avere una giovane di alta qualità in rosa. Il secondo tempo le venosine scendono in campo con tranquillità troppa che porta a due errori difensivi ben sfruttati dal duo Pascale e Flaviano di mister Tantone.Ritorna al gol sia Falanga con una sassata da tiro libero e Gorga ancora con opportunismo da calcio d’angolo che Occhionero su respinta del portiere mette la parola fine ad un match frutto di duro lavoro che premia non solo chi va a segno ma tutte coloro come Pinto e Glionna che con testardaggine e ostinazione presenziano gli allenamenti ottimamente condotti dal duo tecnico Gorga- Bochicchio.

 SPORTING AVIS VENOSA 8

 REAL SATRIANO 2

SPORTING AVIS VENOSA: Frescura, Occhionero, Falanga , Bochicchio, Pinto, Malagnino, Gorga, Glionna, Petta, Mollica,Albani. All: Perrotta.

REAL SATRIANO: Camera, Langone, Flaviano, Potenza, Cavallo, Pascale, Coronato. All:Tantone.

Arbitro: Spada di Venosa.

 Marcatori: Gorga (3),  Malagnino (2), Petta, Falanga, Occhionero per S.A.Venosa; Pascale e Flaviano per il R.Satriano.