CONDIVIDI

Venosa ( PZ) – Un 10 aprile al teatro Lovaglio con il gran galà di danza, musica, poesia, recitazione, pittura e canto. Sipario ore 17,30. Verrà proiettato un video dall’Unicef dedicato a Peppino Orlando, giornalista da poco scomparso.

Venosa grande appuntamento nella cittadina oraziana con la 3ª edizione del gran galà di danza, musica, poesia, recitazione, pittura e canto promosso dall’Unicef comitato provincale di Potenza con il patrocinio dei comuni di: Venosa, Melfi, Lavello, Rapolla, Rionero in Vulture e regione Basilicata. “Coltivare il proprio talento è un diritto di tutti i bambini e gli adolescenti”.

Venosa il logo del gran galàDopo i saluti delle autorità civili e regionali: Tommaso Gammone sindaco di Venosa, Mario Coviello presidente provinciale Unicef Potenza, Angela Granata presidente regionale Unicef Basilicata, Franco Mollica presidente consiglio regionale Basilicata, Carmine Miranda Castelfranco consigliere regione Basilicata, daranno prova del loro talento le scuole di danza Giselle e Venusia di Venosa, Libertas Club di Lavello, Libertas Body Planet di Melfi.

Per la musica: liceo musicale di Venosa a cura dei docenti Milena Bruno e Dino Rigillo; I.C. Carlo Gesualdo da Venosa a cura della professoressa o della docente Anna De Silva; la banda “Senza Problemi” dei Padri Trinitari di Venosa diretta dal maestro Donato Elefante, al pianoforte maestra Milena Bruno.

Per la recitazione in campo La Bottega Teatro San Domenico di Venosa diretta dalla dottoressa Maria Antonietta Di Corato. La Compagnia diretta da Maria Mancone di Lavello. Per la poesia il dottor Salvatore Accardo. Per il canto in scena la soprano Monica Paciolla, al basso Francesco Serra e al pianoforte Milena Bruno.

Per la pittura opere del maestro M° Antonello Di Pinto: “On my skin/ Non sono che l’anello” di recente realizzazione. Ospiti di eccezione il maestro Mario Bruno, flauto Orchestra Giovanile Teatro dell’Opera di Roma, Roberta Bozza ballerina del Teatro dell’Opera di Roma, Claudia D’Antonio e Salvatore Manzo ballerini del Teatro San Carlo di Napoli.

La regia e la direzione artistica a cura di Roberta Bozza. Progetto a cura della professoressa Giulia Di Stasi. Sarà ricordato il giornalista di Venosa Peppino Orlando con la proiezione di un video dell’Unicef, giornalista indimenticabile che da tanti lustri ha dato risalto al territorio del Vulture-Melfese. A presentare questo appuntamento Angela Carretta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here