CONDIVIDI

Venosa boreano assistenza Migranti 2Venosa, 2013-09-22 – Lo scorso 20 settembre in Contrada Boreano, La Croce Rossa Italiana, Comitato Locale “Bradano” (comprendente i Comuni di Venosa, Palazzo San Gervasio, Maschito e Ginestra), presieduto dal Commissario dott. Sergio Labriola di Ginestra, con alcuni volontari, tra questi Lina Lopez,Vito Luongo, autista esperto ed affidabile di Venosa e Antonio e Pasquale Granolla di Ginestra) ha portato a termine l’assistenza sanitaria e la consegna di indumenti e viveri ai tanti migranti africani che da alcuni mesi occupano alcuni casolari a pochi km da Venosa. Quest’anno si calcola che siano giunti oltre mille africani, dall’Algeria, Costa D’Avorio,Ghana,Bourkina Faso,Sudan e Marocco in cerca di migliore fortuna, ma soprattutto di lavoro. Il Commissario della C.R.I. di Venosa, dott. Sergio Labriola ringrazia i volontari che si sono prodigati in questi mesi per rendere meno faticoso il soggiorno di questi migranti, che avevano bisogno di qualsiasi aiuto. La consegna di alcuni vestiti e di riso dello scorso 20 settembre, ha ridato quel sorriso (che non manca mai a questi migranti) e conforto necessario per andare avanti. A fine mese, Boreano si spopolerà perché i migranti hanno raggiunto altri luoghi dove potranno lavorare.

Lorenzo Zolfo