CONDIVIDI

Venosa Concerto Accademia malherVenosa – Domenica 28 agosto alle ore 20 presso il loggiato del Castello del Balzo inaugurazione  dell’XI edizione dell’ACCADEMIA MAHLER – G.A.I.A.M., la prestigiosa iniziativa di formazione e di concerti voluta dal compianto M° Claudio Abbado e realizzata dall’Ateneo Musica Basilicata, che si presenta al pubblico ed alla stampa con il consueto concerto dei Maestri. Anche per quest’anno la manifestazione riconferma l’alto profilo artistico ed internazionale, per il qualificato corpo docente e la partecipazione di studenti provenienti da vari continenti. L’XI edizione si caratterizza anche per la presenza di numerosi strumenti storici, veri e propri gioielli dell’organologia, a disposizione dei visitatori oltre che del pubblico del Festival Tracce, che come sempre accompagna le giornate dell’Accademia, ospitando i concerti di maestri e allievi nei siti di interesse storico architettonico della Regione.

In occasione del 450° anniversario della nascita di Carlo Gesualdo da Venosa, particolare rilievo nel programma musicale 2016 è dato al repertorio del ‘600 e del ‘700, con la novità dei laboratori di musica vocale rinascimentale e barocca. Il concerto inaugurale vede protagonisti i Maestri  Antonella Tatulli per incanto barocco, Giovanni Dalla Vecchia  al violino barocco, Antonello Farulli alla viola, Roberto Trainini al violoncello e Gianmaria Bonino al clavicembalo ed al fortepiano.

Il programma che verrà eseguito, sicuramente alla presenza di tanta gente, che affollerà il loggiato del castello di Venosa, riguarda alcuni capolavori della letteratura barocca e classica la cui proposizione su strumenti storici regalerà un ascolto raro ed affascinante, riportando in una dimensione filologica e di grande effetto, quasi a tratteggiare un paesaggio sonoro di altri temi.

L’esecuzione sarà preceduta dalla presentazione dell’intera iniziativa da parte della Presidente Giovanna D’Amato e vedrà la partecipazione del sindaco della Città di Venosa, Tommaso Gammone, dell’Assessore allo spettacolo Mario Tamburiello e del Presidente del Consiglio regionale Franco Mollica. Molto apprezzata sarà la guida all’ascolto dei brani realizzata dal M° Bonino.

L’accademia inaugurata con il concerto dei docenti, sarà impreziosita dalla presenza del M° Mario Brunello, uno dei più grandi violoncellisti al mondo, in visita nella magnifica città oraziana e gesualdiana. E così anche per il 2016 l’accademia Mahler- GAIA conferma e si attesta come importante momento di formazione e di grande musica, raccogliendo le iscrizioni di quasi una trentina di studenti provenienti da tutta Italia, dalla Polonia e dalla Cina. “Il Festival Tracce confermail suo carattere itinerante nei siti di particolare interesse culturale ed architettonico-riferisce Giovanna D’Amato, presidente dell’AMB- permettendo una conoscenza delle bellezze della Regione sia ai tanti giovani studenti ed ai loro docenti che una promozione del territorio rivolta ai visitatori appassionati ed attratti dalla musica d’arte.

L’accademia vuole anch’essa essere solidale con le popolazioni colpite dal tremendo sisma del 24 agosto, dedicando ad esse il concerto che si svolgerà il 2 settembre a Potenza e quello conclusivo del 4 a Venosa, durante i quali sarà organizzata una raccolta fondi”.