CONDIVIDI

BILD0150Venosa (PZ)), 06/10/2014 – Lo scorso 7 giugno, nel Cine-teatro “Lovaglio”, gremito in ogni ordine di posto, si è svolto il saggio di danza classica e moderna di fine anno di corso dell’A.S.D. Centro Danza “Giselle”. Tre ore della parte tecnica Etudes(un omaggio al balletto classico ( presentato per la 1^ volta  a Copenaghen nel 1948 con i suoi tradizionali esercizi e virtuosismi tecnici. Parte tecnica coreografata da Giusy Carella e Marisa Tramutola), della parte classica Coppelia ( uno dei balletti più amati dal pubblico, balletto in  tre Atti, presentato per la prima volta nel 1870 all’Operà di Parigi, sulle splendide musiche di Leo Delibes, le coreografie sono state rielaborate da Giusy Carella e Marisa Tramutola); modern/hip-hop fusion”Neve” ( dal libro Neve di Maxence Fermine, le coreografie hanno tratto ispirazione e si sono fuse con lo studio del laboratorio di Teatro Danza curato da Tonia Bruno),sulle musiche di Drez,Demons, Clean Bandit,Apparat,R.Lander, Daughter,Imogen Heap hanno ballato gli allievi dei corsi Junior, Intermedi e Avanzato, coreografati da Giuseppe Albano, Giusy Carella e Leandro Annese) hanno entusiasmato il numeroso pubblico presente.

La serata è stata impieziosita dal ritorno di Andrea Capoluongo da Potenza ( era presente anche il nonno Leopoldo Desiderio, presidente del C.O.N.I. Basilicata) già allievo della Scala di Milano e del teatro dell’Opera di Roma .Il centro Danza “Giselle” , ormai è diventato una realtà nella cittadina oraziana e la sua direttrice artistica, Giusy Carella ( che si è avvalsa di un gruppo affiatato: M.Tramutola,danza classica-Tip-Tap-Flamenco;Giuseppe Albano Danza Hip-Hop; Paola e Giuseppe D’Andrizza, Alessia Teora,tirocinanti di Danza Classica-Moderna e Hip-Hop; Tonia Bruno, laboratorio Teatro-Danza, M.Latorraca, collaboratrice-segreteria) ha spiegato i motivi di questo successo: “al saggio di fine anno si arriva ad esprimere al massimo la gioia di vivere, nonostante lo studio della danza vi ha richiesto dedizione, rigore e disciplina, ad ogni lezione.

Ringraziamo tutti gli allievi, dai più piccoli ai più grandi, per l’entusiasmo con cui ogni giorno hanno ricambiato il nostro insegnamento. Per questo diciamo a tutti. studiate e credete sempre in quello che fate! E, con “umiltà” e tanta “volontà”, sicuramente avrete successo non solo nella danza, ma anche nella vita!” Ha presentato: Tonia Bruno.Luci e amplificazioni: Nautilus Service. Realizzazione costumi: Harmony. Grafica e design: Nicola Cristian Smaldore. Video back stage: Giulio Laurenzana. Allestimento floreale: Pellegrino Punto Verde. Servizio Foto: Di Grisolo Pino-Mario. Registrazioni musicali:Relight Reconding Studio E.Condelli.