CONDIVIDI

VENOSA Calcio 3 categoriaVenosa (PZ), 06/11/2014 – Alla presenza di circa 500 spettatori ( un record per la 3^ categoria!), l’Asd Oraziana Venosa si sbarazza del Garnet Bella ed approda alla finale di domenica prossima ad Acerenza contro il Real Picerno. La partita, arbitrata da Cannone, alla presenza del presidente degli arbitri sezione di Venosa, Saverio Perrotta, è stata dominata in lungo ed in largo dai padroni di casa. Il Sindaco di Venosa, Tommaso Gammone, uno dei soci fondatori di questa squadra, ha incoraggiato i giocatori prima di scendere in campo. La cronaca. Subito in attacco il Venosa che con Boccomino da pochi passi dalla porta non aggancia un cross di Ditomaso.

Al10’ un tiro ravvicinato di Zotta (ha sprecato tante occasioni da gol davanti la porta avversaria) viene ribattuto da un avversario. Al 35’ Boccomino viene atterrato in area avversaria, per l’arbitro è tutto regolare. Al 40’ in gol il Venosa: Boccomino al tiro,Ferrone ferma la traiettoria della palla, diretta in porta, con le mani. Rigore trasformato da Ditomaso. Al 45’ raddoppia il Venosa con uno splendido tiro dalla distanza di Spagnuolo, palla nell’angolino basso alla sinistra del portiere. Al 48’ su cros di Pica, Sileno davanti la porta spreca. Al 50’su lungo lancio di Calò, Digilio davanti la propria porta di testa, sorprende il proprio portiere con un pallonetto. Il Venosa non ci sta ed attacca. Al 57’ e 60’ Sileno, davanti la porta, manda fuori. Al 63’ Zotta a tu per tu col portiere, si fa parare la conclusione. Il terzo gol per il Venosa è ad opera di Manieri, servito da Boccomino, sorprende il portiere, uscito dalla porta, con un pallonetto. A fischio finale, tripudio sugli spalti.

SD ORAZIANA VENOSA 3

RED GARNET BELLA 1

ASD ORAZIANA VENOSA:Lagala,Pica, Ditomaso,Spagnuolo (Maiorella),Digilio,Laurano,Volonnino,Manieri, Sileno (Zullino),Boccomino, Zotta (Elquardi). A disp:Festa,De Gregori, Di Mantova. All:Lotano.

RED GARNET BELLA: Cristiano,Carlucci,Sansone,Ferrone,Pignataro (Calò),Gruosso,Cavallo (Parisi),Fella,Piciullo,.Aliano (Malanga), Golia. A disp:Stolfi. All:Lamorte.

Arbitro:Cannone di Palazzo San Gervasio

Marcatori:al 40’ Ditomaso; al 45’ Spagnuolo; al 50’autogol Digilio; al 80’ Manieri.