CONDIVIDI

Venosa, 2013-02-012013-02-01 – Superata la formalità del derby di Coppa, l’ Essedisport si qualifica al turno successivo dopo 4 vittorie e nessuna sconfitta e attenderà ora di sapere dal sorteggio quale squadra dovrà affrontare nei quarti di finale.

La partita non è stata giocata benissimo da parte dei ragazzi di coach Dichirico, probabilmente il fatto di avere di fronte una formazione rimaneggiata e di conseguenza nettamente inferiore ha inciso non poco nella testa dei bianco-verdi che pure hanno stradominato nel primo tempo, basti pensare che solo al 4’il Flacco ha superato la propria metà campo, dimostrando però grande cinismo, infatti nell’ occasione Capezio ha segnato il gol del vantaggio giallo-rosso (evidentemente gli fa bene giocare contro i “cugini”), poi si è assistito al monologo della capolista che ha creato davvero tantissimo, ma ha trovato un super Perrotta a negare il gol del pareggio, finchè l’ ex Scoca non ha trovato l’angolo giusto, regalando il pareggio alla sua squadra.

Intanto nell’ Essedisport mister Dichirico ha ruotato i suoi a cadenza di 10 minuti per far girare tutto il roster, come se fosse un allenamento, in vista della gara di campionato, non dimentichiamoci che il vero obiettivo del team bianco-verde è vincere il campionato. Tuttavia dopo aver trovato il pareggio, il Flacco ha continuato nel suo catenaccio nella speranza di trovare un gol casuale come il primo, ma la tecnica sopraffina degli ospiti ha prevalso e nel giro di pochi minuti Checa e Paulangelo hanno segnato i gol del 2 e del 3 a 1, reti che hanno di fatto indirizzato la gara sui binari della tranquillità, sul finire del tempo il Flacco ha trovato ancora un gol fortunato con Dell’ Arso, bravo a ribadire in rete una palla vagante quasi sulla linea di porta difesa da Antonacci.

Nella ripresa si è continuato sulla falsa riga del primo tempo, con l’ Essedisport che, continuando a far girare tutta la rosa, ha segnato ancora con Argenti, ben servito da De Musso, Ferrenti sempre su assist del numero 6 venosino e con Crudele, ormai trasformatosi in goleador, nel finale il Flacco su un regalo dell’ arbitro Saccinto, che ha assegnato un tiro libero per un fallo completamento inventato, ha accorciato con Cardone. Leggendo il tabellino dei marcatori è strano
notare come tutti i difensori dell’ Essedisport hanno segnato (“dai Lucio prima o poi lo farai anche tu” dichiara mister Dichirico) mentre gli attaccanti sono stati quasi tutti a secco eccezion fatta per Scoca e Checa, probabilmente i gol li avranno riservati per la gara di campionato.

CALCIO A 5. COPPA BATTA. IL DERBY VA A FAVORE DELL’ESSEDIPSORT CHE BATTE LA FLACCO E PROSEGUE IL CAMMINO IN COPPA.
FLACCO VENOSA 3
ESSEDISPORT VENOSA 6
FLACCO: Perrotta, Cannati, Santoliquido, Capezio, Nuzio, Santarsiero, Dell’ Arso, Talucci, Masi, Cardone, Lisanti, Digrisolo. All. D’ Urso

ESSEDISPORT: Antonacci, Crudele, Ferrenti, Paulangelo, Dichirico, Di Palma, Checa, De Musso, Argenti, Mollica, Del Cogliano, Scoca. All. Dichirico

Arbitro: Saccinto sez. di Venosa

MARCATORI: Scoca, Paulangelo, Checa, Argenti, Ferrenti, Crudele per l’ Essedisport; Capezio, Dell’ Arso,
Cardone per il Flacco.
Lorenzo Zolfo
La foto ritrae l’essedisport Venosa