CONDIVIDI
Le due squadre prima della partita
Le due squadre prima della partita

Venosa, 19-05-2015 – In un palaessedisport gremito, l’Essedisport Venosa batte il forte Martina con 3 gol di scarto (all’andata ha perso 7-5) ed accede alle Final Eight di Teramo dal 22 al 24 maggio, in una finale tra le migliori otto squadre d’Italia. Un traguardo prestigioso per i due mister De Musso-Dinapoli, che privi di due giocatori importanti, Pellegrino e Pugliese, ha dimostrato, con un Mariniello-super in difesa, di avere una squadra competitiva anche con i numeri contati.A decidere l’incontro un bellisimo gol di Mariniello al 3’ del 1° tempo supplementare con un preciso fendente. La partita è stata piacevole e combattuta. Inizio favorevole i padroni di casa, Lopes impensierisce la difesa ospite con due conclusioni ed al 5’ va in gol con un bel tiro in diagonale. All’8’ al tiro Caschetta, Cuviello (bravo a risolvere conclusioni pericolose) devia sul palo. All’11’ Palumbo raddoppia per i locali, con un tiro di forza, una sua caratteristica. Al 18’ Tampanella in gol, il suo tiro deviato dal portiere sul palo, ma la palla finisce dentro la porta. Solo dopo il 20’ si sveglia il Martina con D’Aria, bravo a controllare e mettere dentro la palla. Al 27’ Palumbo tutto solo davanti la porta, manda fuori.Al 31’ l’Essedisport in superiorità numerica con Bochicchio sbaglia davanti la porta avversaria, ma si fa perdonare al 39’ Bochicchio che segna, con una bella azione personale. Al 50’ Santoro S., su assist di D’Aria, va in gol. Al 55’ Lopes al tiro,Marangi ferma con le mani, per gli arbitri è tutto regolare. Al 57’ Caschetta in gol su assist di Castellana. Al 59’ Lopes, su assist di Mariniello, regala alla propria squadra i tempi supplementari. Si riprende a giocare dopo tanto tempo per capire bene cosa dice il regolamento, i cellulari della federazione impazzivano di telefonate. Nel 1° t.s. al 3’ Mariniello, il migliore in campo, con un preciso fendente, gonfia la rete avversaria. Tutti in delirio. Nel 2° t.s. D’Aria colpisce la traversa. Al fischio finale dell’arbitro, festa grande per i ragazzi dell’Essedisport Venosa che si confronteranno con i migliori otto team d’Italia. In gara ai quarti di finale contro Roma Torino.

ESSEDISPORT VENOSA 6

S.MARTINA FRANCA 3

ESSEDISPORT VENOSA: Cuviello, Caggiano,Mariniello, Palumbo,Bochicchio, Tampanella. A disp:Griesi,Miracolo. All:De Musso-Dinapoli. Medico sociale:dott. De Sio.

SPORTING MARTINA FRANCA:D’Arcangelo (Ancona), Marangi,D’Aria,Santoro S. Caschetta,Castellana. A disp:Fragnilli,Santoro P.Maggi,Basile,Maricuzzi.All:Daprile.D.S. Luprano.

Arbitri:Lapenta e Lasala di Moliterno.

Marcatori: al 5’ e 59’ Lopes; al 11’ Palumbo; al 18’ Tampanella; al 24’ D’Aria, al 39’ Bochicchio; al 50’ Santoro S. al 57’ Caschetta. Al 3’ 1° tempo supplementare: Mariniello.

Note: spettatori oltre 200. Espulsi: D’Arcangelo e Ancona.