CONDIVIDI
Venosa il vincitore Rocco Monteverde in azione
Venosa il vincitore Rocco Monteverde in azione

Venosa – Dal 15 al 21 marzo scorso nella cittadina oraziana, capitale storica del Biliardo Sportivo, presso “L’Accademia del Biliardo”  si è la 4^ tappa interprovinciale  di Biliardo. 144 giocatori delle province di Bari, Bat,Foggia, Potenza e Matera, di 1^, 2ì e 3^ categoria e Master, si sono dati battaglia per la conquista del trofeo, che in base alla classifica finale dopo la 6^ prova si stabilirà quali saranno coloro che rappresenteranno le suddette province ai campionati italiani che si svolgeranno a Saint Vincent nel prossimo mese di luglio. Nel tabellone finale figuravano ben 11 giocatori della provincia di Potenza, di cui 7 di Venosa: I.Carbone, R.Monteverde,M.caso,V.Cavallo,F.Barile, R.Martone, A.Carbone. A completare R.Benedetti di Potenza, A. Basso di Melfi, V.Caggiano di Forenza, A.Maraula di Genzano di Lucania, tre di Margherita di Savoia ( M. e R. Del Vecchio, A.Riondino), 4 rpovincia di Bari:G.Labanca e R.Mena di Bitonto, M. Arbore di Corato) e 1 Fg G.tartaglia di Orta Nova. Si è giocato ai 5 e 9 birilli sotto la supervisione del direttore di gara, Luciano Cassatella di Barletta coadiuvato dal presidente del C.S.B. Vittorio Monteverde, storico giocatore venosino di grande spessore. Al 3° e 4° posto, ex equo si sono classificati V.Caggiano (sconfitto in semifinale da Benedetti) e Fabio Barile (sconfitto da R.Monteverde). La finale molto combattuta ha visto R.Monteverde, venosino doc, ad avere la meglio su R.Benedetto col punteggio di 2-1. I vincitori sono stati premiati dal Sindaco di Venosa, dott. Tommaso Gammone.

Avvicinato Luciano Cassatella, direttore di gara internazionale, ha riferito sul livello di questo torneo e di preparazione dei giocatori: “ certo avere 4 semifinalisti, in una competizione così importante, tutti potentini, rende una chiara idea della qualità biliardistica lucana. Tanti gli atleti lucani in gara, tra i quali spiccano la 1^ cat. Rocco Monteverde, vincitore dell’ultima coppa Puglia, figlio d’arte del capo scuola del biliardo venosino, Vittorio, anche lui in gara. Da segnalare anche la partecipazione di Antonio Piscitelli di Venosa, presidente provinciale del Biliardo”.