CONDIVIDI

murales senise (9)SENISE (PZ) 2013-12-29 – Si è svolta con successo nei giorni dal 19 al 21 dicembre scorsi la prima edizione di “Murales a Senise”, evento artistico promosso dall’amministrazione comunale di Senise in collaborazione con la rivista specialistica In Arte Multiversi, al fine di valorizzare gli spazi urbani del paese attraverso la realizzazione di opere di pittura murale da parte di artisti di comprovata esperienza e varia provenienza, che hanno potuto lasciare la propria testimonianza artistica sulle pareti di alcuni edifici del paese. Scopo dell’iniziativa è stato anche la valorizzazione e la riscoperta della cultura, del patrimonio artistico e delle tradizioni locali

La manifestazione ha preso il via nella prima mattinata di giovedì 19 dicembre con l’incontro presso il Comune di Senise tra gli organizzatori e i quattro artisti partecipanti: Enzo Baldi, Salvatore Damiano, Angelo Iuliano, Antonio Loffredo. Successivamente il gruppo si è spostato nelle vie del paese per visionare le pareti messe a disposizione per i murales. Ogni artista ha scelto uno spazio per la propria opera e si è quindi proceduto a montare le impalcature necessarie per i dipinti da realizzare più in alto.

Nella giornata di venerdì gli artisti hanno svolto il loro compito con passione e dedizione, dando forma alla propria fantasia pennellata dopo pennellata. L’interesse espresso dalla popolazione locale, intenta a scattare foto e a complimentarsi con gli artisti, è stato il motivo principale per far bene il lavoro. La mattina di sabato è stata dedicata agli ultimi ritocchi e alla stesura del fissativo per proteggere i sette murales. Questi sono stati quindi consegnati alla popolazione senisese.

Nella realizzazione dei murales gli artisti, così come previsto dal regolamento della manifestazione, si sono ispirati alla storia e alle tradizioni del paese. Tra gli spunti artistici utilizzati hanno prevalso le memorie legate agli antichi luoghi di socialità, come i lavatoi e i mercati, oppure agli edifici sacri, primo tra tutti il Convento di San Francesco, ma anche un prodotto tipico di eccellenza come il peperone di Senise.