CONDIVIDI
concerto di Natale
concerto di Natale

Ruvo del Monte – Nella chiesa Santa Maria Assunta di Ruvo del Monte sarà un Natale 2014 da ricordare. Lo scorso 26 dicembre per il 2° anno consecutivo si è tenuto il Concerto di Natale delle tre parrocchie dei tre centri lucani,Ruvo del Monte, Ripacandida e Ginestra ( messi insieme fanno circa 3500 abitanti). A fare gli onori di casa,Roberto Di Napoli, uno dei pochi componenti maschili del coro: “Un evento realizzato col contributo dell’amministrazione comunale,dell’ANSPI, della pro-loco e degli esercizi commerciali. All’inizio nessuno avrebbe scommesso su questo concerto. Quando c’è volontà, passione e professionalità, si superano tutti gli ostacoli”. Alla presenza del parroco di Ruvo del Monte,don Gerardo Gugliotta, di don Biagio, parroco di Ginestra, di amministratori locali e di un pubblico dalle grandi occasioni, il Coro, diretto dal M° Dino Rigillo, Davide Marra e Annamaria Rigillo, esecuzione Musicale dei Rigill’s band: M° Michele Rigillo al basso, Raffaele Rigillo al pianoforte e Corrado Aloisio alla batteria; Voci soliste:Davide Marra, Annamaria Rigillo e Lorena Ticchio, con brani del Natale, inneggianti pace, solidarietà ed amore, ha suscitato emozioni e grande professionalità. La partecipazione straordinaria del diacono Eric, proveniente dall’Africa, che ha cantato, insieme alla splendida voce di Lorena Ticchio, un canto della sua terra: “Sifuni Leo” ed un omaggio a Pino Mango, da parte di Davide Marra, che ha cantato “La rosa dell’Inverno” hanno impreziosito la serata. I Brani presentati da Michele Ficarazzi, ben 15, sono stati: “Recuerdos de la Alhambra ( brano per chitarra classica, eseguita dal M°Dino Rigillo); “White Christmas”(eseguito dal coro);Lean On Me, eseguito dal coro, voce solista:Davide Marra); Happy Xmas (eseguito dal coro, voci soliste:Annamaria Rigillo e Lorena Ticchio); Astro del Ciel (eseguito dal coro);Imagine (eseguito da A. Rigillo, L.Ticchio e D.Marra); I Will Follow Him (coro); Sifuni Leo (coro e voci soliste:Eric e L.Ticchio); Nanita Nana (coro); Heal The World (coro,D.Marra e A.Rigillo); Oh Happy Day (coro, A.Rigillo); Halleluyah (coro, D.Marra); Stand By Me (coro, D.Marra), Carol Of The Bells (coro). Entusiasta il parroco don Gerardo, che a fine concerto ha rilasciato questa dichiarazione: ” un concerto, in quanto tale, è un evento che dà sollievo ad una popolazione, che ha bisogno di ritrovare se stessa. Si è visto anche dalla partecipazione della gente che tali iniziative sono utili per dare messaggi di pace, di fratellanza e di solidarietà, di cui si ha bisogno.Far circolare questi valori positivi è importante nel tempo in cui viviamo, ciò sta a significare che bisogna avere fiducia nel futuro che è davanti a noi, nonostante tutti i fatti di violenza e di cattiveria che i mass-media ci propinano”.