CONDIVIDI

Torino – Il 27 gennaio del 2015 un gruppo di quattro amici decise di dare vita ad una nuova associazione culturale lucana a Torino intitolata al grande cantautore lucano. Mauro Patanella, originario di Melfi, nominato presidente il 17 febbraio del 2015, lancia l’idea di creare una rivista, Pagine Lucane.

E, grazie anche all’incontro tra Mauro e il giornalista Leonardo Pisani, che la rivista cresce sempre più. Come dice una delle colonne del gruppo di collaboratori (una ventina tra giornalisti, professori universitari, scrittori), la prof.ssa Del Puente, dell’Università degli studi della Basilicata, che cura la rubrica sui dialetti lucani, “andando avanti si può solo migliorare”.

Torino pagine lucaneStampata a Bernalda, “per dare una voce culturale e promozionale alla nostra amata Regione” afferma Mauro, “tutti coloro che collaborano, lo fanno solo e soltanto per passione e amore verso la terra natia e non solo, visto che più di qualcuno non è lucano”. Il periodico è un trimestrale (febbraio, maggio, agosto e novembre le uscite), nel quantitativo di 1000 copie a numero, di cui 700 come inserto con il quotidiano Roma (uscita prevista per il 27 marzo), trentasei pagine a colori.

“Vogliamo, continua Mauro, mantenere i principi di quando siamo partiti: non togliere spazio agli argomenti trattati e riempire le pagine di sola pubblicità. Per questo crediamo e vogliamo credere nella lucanità dei nostri corregionali, aiutandoci sottoscrivendo l’abbonamento annuale, che è alla portata di tutti, €15,00 per l’Italia, comprese le spese di spedizione.

Rinunciare ad un caffè al mese per avere a casa un periodico da gustare e custodire gelosamente, perché, pur essendo nell’era informatica in cui i social la fanno da padroni, sfogliarla da un’emozione particolare che uno schermo mai potrà dare”. Direttore responsabile è Vincenzo Grassano, nato a Torino, ma di origine di Tricarico; direttore editoriale Mauro Patanella di Melfi e residente a Grugliasco in provincia di Torino.

“Puntiamo molto sulla rivista, anche se come associazione continueremo con i nostri eventi culturali: a ottobre una mostra fotografica di Domenico Possidente su Matera, in promozione al 2019, nella bellissima Villa Amoretti a Torino, con tre incontri nell’arco dei 15 giorni di durata.

Un paio di collaborazioni con altre associazioni lucane distribuite sul territorio piemontese, a noi vicine per spirito e intenti, tra cui la Magna Grecia Lucana, il Vincenzo Abbondanza, gli Amici della Lucania di Asti e provincia e l’Orazio Flacco di Borgaro T.se”. “Chiunque voglia collaborare o abbonarsi, trova tutti i contatti possibili sui social.

Noi siamo aperti e disponibili con tutti coloro che lo riterranno opportuno”. Presentata ufficialmente il 4 marzo a Potenza, giovedì 30 marzo alle ore 17 a Palazzo Lascaris, sede del consiglio regionale del Piemonte, in sala Viglione, lo sarà in quel di Torino alla presenza dei due Presidenti dei Consigli Regionali del Piemonte e della Basilicata, Laus e Mollica, del presidente della federazione lucana piemontese Vincenzo Laterza e della prof.ssa Patrizia Del Puente.