CONDIVIDI

ATLETICA LEGGERA. DANIELE CARUSO A 30 ANNI SI QUALIFICA PER I CAMPIONATI NAZIONALI ASSOLUTI DI TORINO NEL 5000 METRI. TRA I 23 ATLETI PIU’ FORTI D’ITALIA. ESEMPIO DI CONCRETEZZA. CORRE SENZA ALCUN SPONSOR.

daniele caruso
Daniele Caruso

 Daniele Caruso di Acerenza continua a far parlare di sé. Sarà l’unico atleta lucano qualificato nei 5000m tra i 23 atleti più forti d’Italia che sabato 25 Luglio ( correrà alle 21,20 e si potrà vedere la sua gara su rai Sport 2) si daranno battaglia nello splendido stadio “Primo Nebiolo” di Torino. 1600 gli atleti e Daniele rappresenterà la Basilicata. Corre da sempre senza uno sponsor. Vuol dire che ci rimette di tasca propria quando va ad effettuare una gara nazionale. Un esempio di coraggio, volontà e determinazione.  Su facebook, nella sua pagina, questo atleta di Acerenza, riferisce: “ Mi dicevano a 30 anni non riuscirai a qualificarti per i campionati italiani assoluti nei 5000m sei troppo vecchio. Mi hanno detto che dopo un infortunio di sei mesi tornare a correre e a gareggiare sarebbe stata dura. Invece ci sono riuscito uscendo dall’infortunio e qualificandomi alla finale nazionale dei campionati italiani assoluti di Torino del 25 Luglio. Tutto questo senza uno sponsor, senza una casacca di un centro sportivo militare, in quanto la maggior parte degli atleti qualificati di professione corrono solamente. Ecco senza tutto questo ma con una grande determinazione e passione per questo sport e con un grande dono che Dio mi ha dato nella corsa. Con rispetto e umiltà per i miei avversari posso dire a voce alta io ci sono!”