CONDIVIDI

TOLENTINO – Ruba un portafoglio, condannato a tre anni e quattro mesi. E’ costato caro il furto di un portamonete con 400 euro dentro a un giardiniere del Comune di Tolentino. Fingendosi un operaio, Pancrazio Doti, originario di Matera, era entrato all’istituto Filelfo di Tolentino, aveva raggiunto gli spogliatoi della palestra e preso il portafoglio di una collaboratrice scolastica.Ma il colpo, che l’uomo ha detto di aver fatto per bisogno, è andato male: i carabinieri lo hanno bloccato e arrestato. Oggi il processo. Il Pm Francesca D’Arienzo ha chiesto 3 anni, pesavano i precedenti con sentenze passate in giudicato per piccoli furti.
Il giudice ha aumentato la pena: 3 anni e 4 mesi, 300 euro di multa e nessuna libertà per Doti che resta in carcere, a Camerino.

Fonte: http://www.ilmessaggero.it/marche