CONDIVIDI

stelleTaranto, 2013-01-18 – Dopo il Diaforum“Tra natura e tecnologia: Ischia, San Donato di Ninea e Scorrano” curato dai soci Diego Guarniera e Antonio Petruzzi, riprenderanno domani 18 gennaio 2013, alle ore 18.30, presso la sede di Via Veneto 106/Alle attività (ventitreesimo anno) dei “Venerdì Culturali di Presenza Lucana”, con la cartella dedicata ai giovani e all’Astronomia, dal titolo “La via delle stelle…Alla ricerca della vita!”.  

Nella prima relazione sarà Paolo Battista a “raccontare” l’Universo con la proiezione d’immagini rese più reali da un grande planetario di sua costruzione.

1.Il cielo stellato, l’orizzonte, l’equatore, l’eclittica e il piano galattico.

2.Posizione della Via Lattea nel corso delle stagioni.

3.Forma, dimensioni e oggetti stellari e non contenuti in essa.

4.Catalogo Messier il primo schedario astronomico di oggetti celesti diversi dalle stelle. Fu compilato dall’astronomo francese Charles Messier, con il nome originale “Catalogue des Nébuleuses et des Amas d’Étoiles”, e pubblicato nel 1774.

5.Costellazioni di appartenenza degli oggetti interessanti e Visibilità stagionale.

6.Probabilità della vita extraterrestre.

7.Condizioni ideali per una vita di tipo “terrestre”.

Silvio Gullì si soffermerà sulle scoperte moderne, rese possibili con alcuni nuovi telescopi e poi, indietro nel tempo, con uno studio alla ricerca di antiche civiltà che avevano profonde conoscenze astronomiche.

Lo scopo primario di questo terzo appuntamento sull’Astronomia è di avvicinare appassionati, all’interno di Presenza Lucana, per creare un gruppo e accrescere la conoscenza su quest’avvincente materia. Sarà presente all’incontro il prof. Cosimo Distratis direttore dell’Ossevatorio ”Isacco Newton di  Uggiano Montefusco” (Taranto).