CONDIVIDI

Filiano – L’Associazione Pro Loco di Filiano rende noto che è indetta la selezione pubblica per due volontari da impiegare nel progetto del Servizio Civile Unpli “Basilicata: una bella scoperta”, nel rispetto delle modalità e condizioni previste dal relativo bando. Possono partecipare alla selezione tutti i cittadini italiani che alla data di scadenza del bando, 30 giugno 2016, abbiano un’età compresa tra i 18 e i 28 anni e che non abbiano mai prestato Servizio Civile volontario ai sensi della citata Legge 64/2001. Gli aspiranti devono avere i seguenti requisiti principali: – Essere cittadini dell’Unione Europea; – Essere in possesso di diploma di Maturità di Scuola Media Superiore o Diploma di Laurea.

Per l’attuazione del progetto sono graditi inoltre: – Buona conoscenza della lingua inglese e francese; – Utilizzo Personal Computer; – Predisposizione al dialogo; – Disponibilità ad operare fuori sede; – Conoscenza del progetto di servizio civile per il quale si è presentato domanda. Il progetto è collegato all’attività che la Pro Loco di Filiano svolge da quasi trent’anni per far conoscere e apprezzare il peculiare patrimonio culturale, paesistico, folkloristico e gastronomico del territorio di Filiano.

Vito Sabia- volontarie Francesca Pace e Donatella Oppido anno 2015
Vito Sabia- volontarie Francesca Pace e Donatella Oppido anno 2015

«L’obiettivo generale del progetto “Basilicata: una bella scoperta” – dichiara Vito Sabia, operatore locale di progetto della Pro Loco Filiano – è realizzare un “contenitore culturale” contenente le risorse da potenziare e da renderle fruibili a tutti, i beni culturali da conoscere, visitare e da promuovere, soprattutto da quando Matera è diventata Capitale Europea della cultura. Con questo progetto si intende intervenire anche sui beni immateriali, recuperare, cioè, quella memoria del passato, non presente sui libri di scuola, ma fatta di mestieri, racconti, culture, insegnamenti, tradizioni, folklore che con il trascorrere degli anni potrebbero andare perdute per sempre perché non più tramandabili oralmente e di prima mano».

L’impiego di volontari nel progetto decorre dalla data del 1 dicembre 2016, presso la sede operativa di Viale I maggio, salvo diversa decisione dell’Ufficio Nazionale per il servizio civile. La durata del servizio è di dodici mesi e si articola su 30 ore settimanali e 6 giorni lavorativi, con flessibilità oraria. Ai volontari in servizio civile spetta un assegno mensile di 433,80 euro.

Soddisfazione da parte del Presidente della Pro Loco di Filiano, Vito Filippi: “La nostra Associazione potrà così contare sulla collaborazione in sede di nuove risorse umane e concretizzare alcuni progetti legati proprio alla presenza costante di personale all’interno della sede”.

La documentazione relativa alle domande può essere scaricata dal sito internet della Pro Loco Filiano (www.prolocofiliano.it) o recarsi nella sede operativa.