CONDIVIDI

enogenius13_manifestoVENOSA (PZ) – Si sono svolte e concluse nelle scorse settimane le procedure di selezione del Premio Enogenius 2013, che hanno portato alla definizione dei nomi degli artisti finalisti della quinta edizione del concorso internazionale di pittura contemporanea da parte della Commissione Selezionatrice composta da: Deianira Amico (storico dell‘arte), Cristina Cagnazzo (storico dell‘arte), Cristina Polenta (art blogger), Francesco Mastrorizzi (presidente associazione Orme), Andrea Zanetti (presidente Young Artists Bay).

Sono state 43 le candidature al vaglio della giuria, giunte all‘organizzazione entro i termini di scadenza del bando di concorso dalle provenienze più varie: Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Toscana, Marche, Sardegna, Lazio, Campania, Basilicata, Puglia, Calabria, Sicilia, Slovenia, Albania, Slovacchia, Polonia. Tra i partecipanti anche alcuni utenti del Dipartimento della Salute Mentale di Lagonegro, i quali hanno voluto fornire il loro personale contributo realizzando delle opere a tema durante il corso di pittura che si svolge all’interno del Centro di Salute Mentale, attivato allo scopo di fornire un mezzo di espressione alternativo e creativo a chi vive in maniera problematica la propria esistenza.

Come da regolamento, tutti i concorrenti hanno un’età inferiore ai 40 anni e le loro opere fanno riferimento alla frase del sommo poeta latino Orazio “Nunc est bibendum”, con la quale prende il via l’Ode I, 37. I nomi degli artisti selezionati sono i seguenti: Alessandro Allegra, Noemi Alvisi, Katarina Balunova, Giada Bello, Daniela Benedetti, Lorenzo Campetella, Antonella Carucci, Alessandra Cavaliere, Marco Del Vecchio, Massimo Falsaci, Matteo Felloni, Mattia Ferretti, GaeTano & Valentina, Elisabetta Livon, Danio Migliore, Massimo Mion, Michal Pawlowski, Gianna Ruiu, Olimpia Siciliano.

Ai finalisti sarà offerta la possibilità di esporre la propria opera al pubblico all’interno di una mostra collettiva della durata di quattro settimane allestita presso lo spazio espositivo gestito dall‘associazione culturale Galleria 25 di Venosa, che ha concesso la sua preziosa collaborazione all’associazione Orme, organizzatrice del concorso. Una ulteriore commissione di esperti, formata da Fabio Carisio (presidente Art & Wine Club), Elisa Laraia (art director LAP), Christina Magnanelli Weitensfelder (direttore creativo L’Aperitivo Illustrato), Maddalena Rinaldi (curatore d’arte contemporanea), valuterà le opere finaliste e designerà tre vincitori, ai quali verranno consegnate targhe premio e bottiglie di vino.

La cerimonia di premiazione avverrà nel corso della serata di inaugurazione della mostra collegata al concorso, in programma domenica 12 gennaio 2014 a partire dalle ore 19.00. L’occasione sarà ancora una volta propizia per invitare artisti partecipanti e appassionati di arte contemporanea a visitare il territorio del Vulture, per scoprire e conoscere le sue bellezze storico-culturali, naturali ed eno-gastronomiche.

 

Ufficio stampa:

Francesco Mastrorizzi – Orme Press

E-mail: francescomas@virgilio.it

Sito web: francescomas.wordpress.com