CONDIVIDI

Sassano (SA) – Continua intensa l’attività del “Think Tank Sassano” proteso a valorizzare la creatività dei giovani, a valorizzare i settori che caratterizzano l’economia locale, sviluppare innovative politiche di genere e definire un indirizzo economico, sociale e occupazionale concreto anche attraverso l’acquisizione di istanze provenienti dal territorio.
E’ un “serbatoio di idee” sempre più inserito nelle dinamiche sociali ed economiche delle aree interne del Vallo di Diano, attivato dall’Amministrazione Comunale di Sassano con l’obiettivo di allestire un riferimento istituzionale a sostegno dello sviluppo del comprensorio.
Il Think Tank ha conseguito obiettivi progettuali significativi riconducibili alla redazione di progetti inerenti alla valorizzazione degli sport minori (Mediterranean Archery) a valere sul programma Erasmus+ con il sostegno dell’Assessore Mario Trotta.

L’attrazione di nuove idee di iniziative ricadenti nelle filiere che caratterizzano la nuova economia 4.0, con attenzione all’affiancamento dei giovani per rendere centrale la loro creatività nell’ambito del programma regionale “sostegno ai programmi di scouting, Idea generation, ed accelerazione di startup innovative”, rappresenta un altro obietto concretizzato dal Think Tank Sassano che sta sempre più acquisendo istanze provenienti da promotori esterni al Vallo di Diano.

sassanoE’ stato definito il progetto “Gender Parity” che interesserà le donne del Vallo di Diano, il progetto che vede la costituzione di una rete locale e l’idea di allestire un Concilia Point a Silla. Tali iniziative vedono il coinvolgimento operativo della componete “rosa” dell’Amministrazione di Sassano, le Assessore Tania Esposito e Maria Russo. Un Centro Polifunzionale a Silla, dunque, sempre al servizio dello sviluppo e dell’occupazione locale, nello splendido scenario della Villa Comunale curata con dovizia di particolari dal Consigliere Luigi Petrizzo.

Il supporto tecnico alle azioni pianificate è garantito dal team della QS & Partners di Vincenzo Quagliano che ha organizzato i progetti, la diffusione di informazioni utili, l’affiancamento e l’orientamento dell’utenza del Think Tank per la definizione degli aspetti tecnici, economici, logistici e commerciali.

Ciò a testimonianza di un rinnovato fermento del Vallo di Diano e del Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni. Un “must” che il Presidente del Parco, Dott. Tommaso Pellegrino, intende valorizzare e mettere al centro della programmazione dello sviluppo dell’intero meridione d’Italia, cogliendo adeguatamente le opportunità della programmazione dei fondi U.E. 2014-2020.
Il Centro è aperto al pubblico il venerdì dalle h 16:00 ed è ubicato presso il Centro Polifunzionale a Silla di Sassano.