CONDIVIDI
Rosalba Griesi premiata
Rosalba Griesi premiata

Palazzo san Gervasio (PZ) – Lo scorso mese di settembre, presso San Giorgio a Cremano, nella biblioteca Comunale di Villa Bruno, l’elegante residenza del ‘700, dimora estiva dei Ruffo, si è tenuta la cerimonia del premio letterario “Villa Bruno” . La seconda edizione del concorso è stata indetta dalla Pro-loco e dal comune di San Giorgio a Cremano, dalla Biblioteca della cultura Vesuviana con il Gemellaggio Artistico-Culturale, Comune di San Giorgio a Cremano e comune di Centola, con il patrocinio Della Nave di Neve (Eboli) e associazione Il Borgo (San Severino di Centola). 350 le opere giunte e sottoposte al vaglio della competente giuria composta dal poeta Luigi Troisi, fratello del compianto e famoso attore Massimo, Ferdinando Di Mieri, docente scrittore, ricercatore Pedagocico internazionale, Vincenza Alfano, scrittrice, giornalista, docente. I finalisti premiati nel corso della cerimonia che si è svolta nella prestigiosa biblioteca Comunale di Villa Bruno, sono stati dieci per la poesia italiana e dieci per la poesia napoletana.  A rappresentare la Basilicata, Rosalba Griesi di Palazzo san Gervasio che ancora una volta ha riportato importanti riconoscimenti. Finalista con l’opera “Lettera ad un’amica lontana” ha ricevuto la medaglia personalizzata e l’attestato di riconoscimento. E non basta! Le è stato attribuito, fatto abbastanza rilevante, il riconoscimento di eccellenza per la poesia in lingua italiana per i suoi fini e sensibile versi che da anni ormai compone con passione. Gli organizzatori, prof.ssa Maria Falbo e il poeta Roberto Furcillo, che hanno presenziato, hanno consegnato il pregiato trofeo alla nostra Rosalba che è stata accolta con elogi e con i calorosi applausi di un pubblico numeroso.

Non sono mancati momenti musicali intensi con la canzone napoletana e di declamazione dei versi del maestro Troisi e la partecipazione dell’artista e poeta Raffaele Stella di Avellino che si è distinto per la sua attività culturale. Avvicinata Rosalba Griesi ha raccontato questa sua passione: “E’ dal 2003 che inizia la mia attività letteraria con premi, riconoscimenti ed antologie e la pubblicazione di due libri di poesie e prose. Le piazze conquistate: Roma, (premio speciale della giuria col libro “Nel mare del Tempo” 2a edizione del concorso letterario per opere edite di poesia e narrativa Premio Artist & Creatives 2011 “Omaggio a Emilio Greco” ) Firenze, palazzo Vecchio ( finalista alla seconda edizione del Premio Letterario in memoria di Lorenzo Cresti indetta dall’associazione La montagna incantata di Firenze con la poesia “Mimose” declamata da Alessandro Quasimodo, Rende – Calabria (primo posto alla seconda edizione del premio Internazionale di poesia Memorial Guerino Cittadino con “Terra Fumante”) Torino, (Diploma d’onore alla 20ª edizione del Premio Letterario Internazionale «Trofeo Penna d’Autore»)…ed altre ancora. Per ultimo la mia laurea in lettere moderne presso l’Università degli studi di Basilicata a Potenza conseguita il 25 marzo scorso”.