CONDIVIDI

scuola impresaSalerno, 2013-10-25 – “Agrario Progetto d’Impresa” è una iniziativa tesa a promuovere la cultura del lavoro attraverso il coinvolgimento di associazioni datoriali, imprese, Istituzioni locali e scuole. La struttura capofila della costituenda Associazione Temporanea d’Impresa (A.T.I.) è Avalon, Associazione giovanile impegnata da anni sulle tematiche del lavoro e dello sviluppo presieduta da Michele D’Elia. Il protocollo d’intesa che ha sancito il partenariato per l’attuazione delle azioni di progetto è stato sottoscritto da Vincenzo Quagliano Amministratore della QS & Partners di Salerno e dal Dirigente Scolastico Alessandro Turchi dell’Istituto Professionale Servizi per l’Agricoltura e lo Sviluppo Rurale con sedi didattiche ubicate a Salerno, Battipaglia, Capaccio, Angri e Castel San Giorgio.

Il progetto API è stato presentato a valere sulla manifestazione di interesse dei “Distretti Creativi Europei” emanata dall’A.T.S. di INTERPASS costituito con Delibera di Giunta Regionale N° 585 del 29/10/2011 che interessa i settori agricolo, ambientale e del turismo culturale. Con Il progetto API sono state pianificate attività di orientamento e consulting per l’organizzazione e la realizzazione di stage remunerati, lo sviluppo di piani di impresa per lo startup di nuove iniziative, il subentro in aziende già esistenti e per rendere più competitiva e moderna la filiera agricola. Una iniziativa che intende sostenere l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro e conferire un ruolo nuovo agli Istituti scolastici per vederli sempre più inseriti nelle dinamiche economiche, produttive e progettuali che interessano i diversi comprensori della provincia di Salerno anche in vista della nuova programmazione dei fondi U.E. 2014/2020.