CONDIVIDI

APPUNTAMENTO PER IL PROSSIMO 13 AGOSTO CON GLI “ALMAMEGRETTA”

Voci_e_Suoni_dal_MediterraneoRotondella (MT) – Per “Attivamentegiovani”, l’associazione fondata da un gruppo di giovani rotondellesi per mettere in campo iniziative culturali varie e concerti di qualità, sono questi giorni di grande impegno per organizzare l’evento del prossimo 13 agosto quando, nel piazzale antistante il campo sportivo “Carlo Stigliano” (ore 22.00), saranno di scena gli Almamegretta con un concerto molto atteso nel corso del quale la band riproporrà i brani più importanti della ultradecennale produzione che è valsa loro numerosi riconoscimenti (compreso un Premio Tenco) oltre a pezzi inediti come “Sanacore dub live session”, un singolo che anticipa “Not in my name” la cui uscita, attesa dai fan del gruppo ma anche dalla critica, è prevista per fine anno.

Appuntamento di qualità, quindi, per questa VI edizione di “Voci e Suoni dal Mediterraneo” che è opportuno sintetizzare. “Abbiamo iniziato -spiega Pierluigi Pasquino- con un concerto dei “Sopravvissuti e Sopravviventi” (cover band di Luciano Ligabue), all’omaggio a Fabrizio De André del 2011 con Ellade Bandini, Mariella Nava ed altri artisti per ospitare nel 2012 Eugenio Bennato, Paola Turci nel 2013 mentre l’anno scorso, Enzo Avitabile insieme ai Bottari ha fatto registrare oltre 2000 presenze”.

Si tratta di appuntamenti importanti che sono stati particolarmente apprezzati, gratuiti, resi possibile dalla passione di questo gruppo di giovani integrato da risorse (non solo economiche) rese disponibili da diverse aziende private nonché dallo stesso Comune di Rotondella e dalla Regione Basilicata (PIOT Metapontino).

“Voci e suoni dal Mediterraneo” rappresenta allo stesso tempo una importante vetrina promozionale del territorio rotondellese e delle sue risorse. Anche quest’anno, infatti, funzioneranno diversi stand che proporranno -tra l’altro- uno dei prodotti tipici locali, “U Pastizz R’tunna’r”. Nel tardo pomeriggio, molto prima del concerto, è consigliabile una passeggiata nel “Balcone dello Jonio” che dal suoi terrazzi sul Golfo di Taranto offrono nuove ed interessanti suggestioni al visitatore.