CONDIVIDI

Il Premio “AlbicoccArte”, promosso congiuntamente dall’assessorato allo Sviluppo Rurale-Turismo e da quello alle Politiche culturali del centro jonico, giunge alla seconda edizione. L’iniziativa è compresa nelle attività finalizzate alla promozione di questo prodotto di eccellenza, presente da poco meno di un quarantennio nel territorio rotondellese.Per gli artisti c’è tempo sino al prossimo 8 giugno per inviare le opere. Il bando è disponibile sul sito www.comune.rotondella.mt.it.

Identico a quello dell’anno scorso il tema: “L’albicocca, la sua coltivazione e valorizzazione; il lavoro nella frutticoltura e nel mondo rurale in generale” con tre sezioni: arte fotografica, pittura, scultura e installazione.

Le opere, scelte da una giuria che verrà resa nota dopo la data di scadenza, formata da esperti, saranno esposte nel corso della XVI edizione della “Sagra dell’Albicocca” che si svolgerà sul “Balcone dello jonio” il 30 giugno e l’1 luglio.

Al primo classificato, per ogni sezione, un premio in denaro di Euro 400.