CONDIVIDI
Ripacandida-Steet Art
Ripacandida-Steet Art

Ripacandida (PZ) – Una interessante iniziativa promossa dall’associazione culturale: Acli, I Fiori del Vulture”, un’associazione composta per la maggior parte da donne e nata con il desiderio di promuovere iniziative culturali di un certo spessore. Da segnalare alcune mostre di pittura, cinematografia e corsi di antichi mestieri. L’ultima iniziativa è di questi giorni, abbellire di opere d’arte alcuni angoli del centro storico, il più delle volte abbandonato e poco rivalutato.

A darne spiegazioni su questa iniziativa, Maddalena Spinelli del direttivo di questa associazione culturale: “ La Street Art nasce a New York negli anni settanta come forma alternativa e motivi di ribellione da parte dei giovani che volevano far sentire la loro voce in maniera pacifica. Col passar del tempo questa forma d’Arte è andata assumendo diverse interpretazioni, ma l’obiettivo di fondo non è imbrattare i muri, ma semplicemente stupire e abituare l’occhio all’Arte dando un volto nuovo ad angoli che altrimenti sarebbero angusti.

Permettendo a tutti grandi e piccini di stare a contatto con l’Arte. Ed è proprio questo il nostro desiderio, con il benestare dell’amministrazione comunale,di rendere alcuni angoli di Ripacandida, principalmente zone come il Cantone, la Valle, Santa Maria, San Nicola, parte del borgo antico per dare loro un volto nuovo, nel rispetto del paesaggio. A settembre si riprenderà ad abbellire questi rioni”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here