CONDIVIDI

massimo ranieriRipacandida – La macchina organizzativa di “Sogno e son desto – chi nun tene coraggio nun se cocca ch’ ‘e femmene belle “, il nuovo recital di Massimo Ranieri, è già pronta nel piccolo centro del Vulture, di poco più di 1500 abitanti, per questo evento, unico in Basilicata. I promotor di questo spettacolo, Emanuele Velini e Cataldo Terzulli, con la collaborazione di altri amici, hanno già predisposto tutto, affinche’ nello splendido stadio comunale “San Donatello”, giungano in migliaia ad assistere alla performance del “sempre giovane” Massimo Ranieri. “Sogno e son desto…”scritto da Gualtiero Peirce e Massimo Ranieri lo spettacolo, dal titolo giocoso e provocatorio, non sarà dedicato ai vincitori e agli eroi, ma agli ultimi e ai sognatori: gli uomini e le donne cantati dalla musica di

Raffaele Viviani e di Pino Daniele; o dal teatro di Eduardo De Filippo e Nino Taranto. Tra canzoni e monologhi non mancheranno i colpi di teatro: nel recital Ranieri andrà oltre il repertorio della canzone napoletana, interpretando brani dei più celebri cantautori italiani e internazionali: da Fabrizio De Andrè a Francesco Guccini, da Charles Aznavour a Violeta Parra.

Orchestra composta da Massimiliano Rosati (chitarra), Flavio Mazzocchi (pianoforte), Mario Guarini (basso), Luca Trolli (batteria), Donato Sensini (sax). Gli organizzatori fanno sapere che i biglietti sono ancora disponibili, divisi in tre settori. Per informazione, telefonare ai numeri:3484931339-3451699788.