CONDIVIDI
Ripacandida
Ripacandida

Ripacandida (PZ), 2014-04-23 – Levata di scudi contro l’amministrazione comunale da parte delle forze politiche di opposizione, Sinistra Ecologie e Libertà, Progetto per Ripacandida e Ripacandida Comune. Il paese è tappezzato di volantini nei quali queste forze politiche si lamentano per una tassa giunta nelle case di chi possiede un passo carrabile. Ecco il contenuto: “Cari concittadini, di solito in questo periodo  di pace, per la ricorrenza delle festività della Santa Pasqua, dove serenità e pace dovrebbero regnare in ogni famiglia, la nostra amministrazione comunale, invece di fare gli auguri, bene ha pensato al regalo volendo cosi rovinare queste feste,  recapitando  non una lettera di auguri ma bensì una lettera dove  chiede il versamento di una somma per la tassa sui passi carrabili, per giunta si chiede pure in un modo abbastanza soft… di provvedere alla regolazione degli anni precedenti, senza indicare la somma ma se due più due fa quattro, si capisce bene quale è la richiesta della lettera…Sindaco,  avete valutato bene cosa chiedete ai cittadini, voi chiedete il versamento di una tassa per la quale sicuramente al momento non siete in grado di dare nessun servizio per tale provvedimento.

Vi siete chiesti, avete valutato, come mai le precedenti amministrazioni che pur non navigavano nell’oro non hanno mai approvato quel ruolo, pur se incalzati dai vari responsabili ogni qual volta si doveva preparare il bilancio comunale  prendendosi le responsabilità di quel rifiuto, perchè è impensabile “chiedere senza dare” anche se in più occasioni è stato chiesto  di provvedere al convenzionamento del servizio senza avere mai proposte serie al riguardo.

Carissimi amministratori vi chiediamo se avete valutato con quali risorse umane potrete far rispettare, i diritti dei cittadini dopo aver incamerato tale tassa. Avete a vostra disposizione un solo vigile per lo più a mezzo servizio e non parliamo della convenzione fatta col comune di Rapolla ancora non funzionante. Questo è il vostro modo di amministrare il paese, come pensate di garantire il servizio? Pensate solo ad incassare? Caro Sindaco vuoi spiegare ai  cittadini cosa intenti fare con quelle pochissime somme che dovrebbero arrivare nelle casse comunali?

Alla luce di tutto ciò e prima di innescare inutili contenziosi con tutti i cittadini, le tre forze di opposizione (Sinistra Ecologie E Libertà; Progetto per Ripacandida e Ripacandida Comune) chiedono un incontro al riguardo per meglio capire tale problema, in modo da poter offrire un contributo. Caro Sindaco, considerate, se non sia il caso di soprassedere, visto anche il momento contingente in cui versano le famiglie e le suggeriamo di non prendere per oro colato tutto ciò che viene detto dai tuoi responsabili”.