CONDIVIDI

Ripacandida, 2012-11-02 – Il Segretario cittadino Gerardo Roselli della locale sezione del PD di Ripacandida, in merito all’articolo uscito sul Quotidiano qualche giorno fa del Segretario Regionale del PSI Livio Valvano, nel quale ha difeso la scelta fatta dai rappresentanti del proprio partito nell’ultimo consiglio comunale di non aver abbandonare l’aula durante l’approvazione del Bilancio, intende precisare: “ le ragioni addotte al comportamento dei cosidetti “Responsabili” Consiglieri Comunali Lepellere, Lettieri e Musto non coincidono con il ruolo di opposizione che i cittadini hanno assegnato con il loro voto al Centrosinistra di Ripacandida.

Tenuto conto che l’attuale maggioranza per propria incapacità non possiede più i numeri per  poter governare efficacemente il Paese, creando evidente disagio all’intera comunità, non possiamo noi essere responsabili o complici della inefficienza politico-amministrativa e delle conseguenti ripercussioni sull’intera comunità e cosa ancora più grave dubitare dell’esistenza di una reale ed efficace opposizione politica. Tra l’altro si vuole ricordare al Segretario Regionale del Psi che  i suoi due consiglieri provengono da questa maggioranza dalla quale sono usciti non per convinzione politica ma semplicemente perchè non desiderati dal Sindaco Annunziata e che ora incoerentemente ritornano ancora una volta a sostenere il Sindaco che li aveva messi alla porta.

Dunque non si riesce a capire a quale interesse si fa riferimento, visto che i cittadini da questa situazione non traggono nessun vantaggio e che ancora per sei mesi devono assistere al declino di una maggioranza che ha svilito e mortificato l’intera comunità relegandola al più totale isolamento territoriale. Si vuole inoltre evidenziare che l’azione politica del PD di Ripacandida è supportata dalle Segreterie Provinciale e Regionale che condividono pienamente la politica messa in campo in questi anni”. Il Segretario Roselli, conclude la nota precisando che il locale PD insieme al PSI e alla Sel ha partecipato lealmente alla costruzione del Centrosinistra e  continuerà a lavorare intorno ad un progetto alternativo al Sindaco Annunziata.

Lorenzo Zolfo

La foto ritrae l’ultimo consiglio comunale di Ripacandida tenutosi lo scorso 3 ottobre.