CONDIVIDI
Ripacandida inizio primo giornodi riprese
Ripacandida inizio primo giorno di riprese

Ripacandida, 2013-10-18 – Ripacandida, piccolo centro del vulture, di poco più di 1600 abitanti, sarà la scenografia naturale di un film. La CINEMART di Roma con la regista Gianna Menetti, infatti, girerà un film dal titolo “Le ali del destino”. Una storia Lucana, si parte da qui da un piccolo paese della Basilicata per narrare la storia dell’illustre Medaglia d’Oro al valore militare M.llo Vito Sinisi, scomparso durante un conflitto aereo il 24 giugno 1941 a largo delle coste Libiche durante il secondo conflitto mondiale. La storia ha inizio da un ingorgo romano, dal quale una pronipote del M.llo cerca di sfuggire e così scopre che la via dove stava transitando era intitolata al suo Zio.

La curiosità la voglia di saperne di più la spingono ad effettuare una ricerca familiare dalla quale emerge tutta la vicenda, e attraverso l’incontro e il racconto di zio Luigi, l’unico che l’ha conosciuto ed è ancora in vita, unitamente alla disponibilità del Comune di Ripacandida, scaturisce l’idea del film, interamente girato nel territorio di Ripacandida, comune natale del nostro protagonista. I provini, per i personaggi del posto, sono stati eseguiti nei giorni scorsi. Le riprese inizieranno il 21 ottobre prossimo e il piccolo centro di Ripacandida si trasformerà in un grande set cinematografico a cielo aperto.

Tantissima gente di questo piccolo paese, sarà coinvolta, non solo nei ruoli di comparse, fra questi, il Sindaco Remollino, il quale confida “nella piena disponibilità dei cittadini e li invita a partecipare e a collaborare a tutte le fasi che caratterizzeranno le riprese”. Nella giornata di domenica 20 ottobre si terrà una conferenza stampa nella quale la Cinemart illustrerà tutti i risvolti del progetto. La conferenza stampa avrà inizio alle ore 19,00 e si svolgerà presso la sala municipale del Comune di Ripacandida, vi prenderanno parte: la produzione, la regista, alcuni protagonisti unitamente al Sindaco.

Lorenzo Zolfo