CONDIVIDI
Calcio GinestraCandida
Calcio GinestraCandida

Ripacandida, 2014-02-04 – La capolista GinestraCandida battendo il S.Angelo con una doppietta del bomber Virgilio consolida la prima posizione in classifica ed approfitta del mezzo passo del Barrata, fermato sul pareggio ad Atella. Su un campo inzuppato non si è vista una bella partita, ma alla fine il Ginestracandida ha dominato e portato a casa tre punti utili per distanziare le dirette concorrenti alla vittoria finale del campionato. Da segnalare nel S.Angelo la presenza di capitan Iallorenzi, 50 anni, un esempio per i tanti giovani. La cronaca. Al 5’ Lecaselle sulla sinistra, entra in area, ma conclude oltre la traversa. All’8’ Pascale S. serve Fiscella P., dal limite dell’area di rigore, va al tiro, ma Maiorella N. ferma la conclusione. Al 10’ e 12’ Moccia al tiro, Pascale R. mette in angolo. Al 15’ l’arbitro ferma Loriso,lanciato a rete, su un dubbio fuorigioco, protesta l’attaccante locale, che viene ammonito.

Al 18’Maiorino L. al tiro da fuori area, il portiere di pugno respinge. Al 20’ su punizione di Virgilio, Maiorino in posizione regolare ( altri due compagni erano in posizione off-side) di testa realizza, l’arbitro annulla.Al 25’ e 29’Lovecchio e Maiorino L. al tiro, palla di poco fuori. E’ un preludio al gol. Infatti, al 35’ Virgilio esegue un tiro non proprio irresistibile da 20 metri, palla in rete. Due minuti dopo, raddoppia lo stesso Virgilio: da posizione decentrata, fa partire un tiro che va ad infilarsi nell’angolino basso alla destra del portiere. Al 40’ Loriso, servito da Maiorino L., a tu per tu col portiere, conclude addosso all’estremo difensore ospite. Una ripresa con poche azioni di rilievo.

Al 50’ Virgilio, servito da Maiorino L. conclude di poco oltre la traversa. Al 65’ testa di Maiorino N. su angolo di Maiorino L., palla di poco oltre la traversa.Al 70’ lunga discesa di Lecaselle , entrato in area, conclude addosso al portiere.All’88’ tiro-bomba di Virgilio da 30 metri, il portiere mette in angolo. Domenica prossima il GinestraCandida si gioca mezza fetta di campionato, impegnato ad Oppido contro la terza forza del campionato, l’Albatros.

Lorenzo Zolfo