CONDIVIDI

Potenza, 2012-11-10 – Il consigliere regionale del PDL Gianni Rosa, originario di Avigliano, da quando siede sui banchi regionali pone grande attenzione su qualsiasi problematica che attanaglia la regione. In questi giorni si parla tanto di sopressione delle Province. Ecco la sua opinione su questo argomento di socttante attualità.“ Abbiamo sempre sostenuto come Popolo della Libertà di Basilicata che la scelta del Governo Monti di creare in Basilicata un’unica provincia è sbagliata e fuori luogo. Errata perchè fatta su meri calcoli astratti finalizzati ad una falsa riduzione dei costi, fuori luogo perchè non valuta le particolarità della Basilicata da quelle storiche e culturali, a quelle orografiche e infrastrutturali, alla diffusione di tante piccole comunità che rendono assurda la scelta di un’unica provincia. Non dimenticando che per dimensioni la Basilicata non è affatto una piccola regione. Per questi motivi parteciperemo a Matera all’iniziativa indetta dalla Provincia di Matera per domenica 11 novembre. Condividendo la posizione dettata dal buon senso di ambedue le Province Lucane e stigmatizzando una guerra campanilista e fuori luogo ed anche irrazionale da parte di qualche sedicente fautore delle autonomie, daremo tutto l’apporto possibile ad ogni livello istituzionale come Pdl affinché il governo Monti ritorni indietro su una scelta demagogica e negativa per i Lucani e la Basilicata”.

Lorenzo Zolfo

La foto ritrae Gianni Rosa.