CONDIVIDI

Rionero in Vulture – E’ stato l’Auditorium del Centro Sociale di Rionero, Sabato 14 Maggio, ad ospitare la presentazione ufficiale dei candidati della lista del Centro Sinistra “Insieme per Rionero” a sostegno del candidato Sindaco Luigi Di Toro. Tanti i volti nuovi a sostegno della coalizione del consigliere uscente alle Attività Produttive Di Toro che, raccolto il testimone del Sindaco uscente Placido, ha lanciato ufficialmente la corsa alla carica di primo cittadino.

Dopo le presentazioni dei sedici candidati provenienti da partiti del centro sinistra e dalla società civile che hanno affrontato tutti i temi contenuti nel ricco programma della coalizione, e il saluto del Vice-Sindaco Vito D’Angelo, la parola è passata al Candidato Sindaco Di Toro che ha snocciolato le varie problematiche della città e spiegato alla folta platea le possibili soluzioni.

Rionero in Vulture Amministrative
Rionero in Vulture Amministrative

Otto gli atti concreti che la lista “Insieme per Rionero” intende perseguire a breve termine:

  1. il completamento delle verifiche strutturali e di vulnerabilità degli edifici scolastici comunali in particolare dell’IC Ex Circolo Didattico “M. Preziuso”;

  2. piano quadro pluriennale delle risorse utilizzabili;

  3. piano finanziario per la manutenzione ordinaria degli edifici pubblici comunali, strade comunali, verde pubblico e segnaletica;

  4. avvio di sperimentazioni sul piano traffico;

  5. completamento delle procedure amministrative per l’assegnazione dei lotti nelle aree produttive;

  6. facilitazione all’accesso al registro informatico degli atti dell’amministrazione;

  7. avvio di uno studio dettagliato sui problemi e sulle esigenze delle frazioni e del centro storico;

  8. istituzione delle Consulte.

Pochi atti concreti che darebbero nuovo respiro alla città puntando particolare attenzione anche a cultura, turismo, attività produttive, infrastrutture, verde pubblico e soprattutto alla raccolta differenziata grazie al progetto Conai che prevede la raccolta “porta a porta spinta” con la quale si prevede di raggiungere percentuali di raccolta differenziata superiori al 65%.

Di Toro poi, citando i dati dell’Istat, ha sottolineato le potenzialità della città di Rionero che, nonostante la crisi, per tasso di attività e tasso di occupazione occupa ancora la miglior posizione tra le città del Vulture Melfese. Tanti gli applausi per il Sindaco uscente Antonio Placido che ha ringraziato la platea presente e incitato il candidato Di Toro in questa lunga campagna elettorale.