CONDIVIDI

RIONERO LOCANDINA IO RICORDO I TUOI OCCHIRionero in Vulture, 2013-07-27 – Il 27 luglio 2013, alle ore 21.00, nel cortile del Palazzo G. Fortunato di Rionero in Vulture, andrà in scena la pièce “Io Ricordo i tuoi occhi” per la regia di Lidia Trama, liberamente tratto dall’atto unico “19 luglio 1992” di Cetta Brancato; dal testo teatrale prende spunto il film di Antonio Raffaele Addamo “Con gli occhi di un altro”prodotto da Tersite,e vedrà, sul palcoscenico del palazzo, interpretato da attori non professionisti, con grande musica, portata in scena dal Gruppo Teatro Sperimentale LucaniArt dell’Associazione culturale Chauta. Nella Biblioteca di Palazzo G. Fortunato,alle ore 18,00, avrà luogo un incontro con la stampa, con l’autrice e con Antonio Raffaele Addamo, Regista de “Con gli occhi di un altro”,corto prodotto da Tersite e tratto dall’atto unico“19 luglio 1992” di Cetta Brancato. Interverranno all’incontro e al dibattito che seguirà:Antonio Placido Sindaco di Rionero in Vulture; Nicola Telesca Sindaco di Atella, Rappresentanti dell’Associativismo e della società civile. Moderatrice Rossella Irenze.

Note di regia: Peppino Gagliano è un criminale assoldato da un misterioso mandante per uccidere un giudice; Quello che dovrebbe essere per lui un omicidio di routine segnerà invece inaspettatamente il suo destino: l’incontro con il giudice, lo costringerà ad un faccia a faccia con la sua coscienza che lo porterà inevitabilmente verso l’autodistruzione. In scena, una figura femminile riporta alla mente l’allegoria della Madre Terra, generatrice di vita ma anche ultimo ultimo luogo del trapasso umano. Infine sono presenti tre donne raffiguranti il coro, che rappresentano l’alter ego dei tre Personaggi. “Io ricordo i tuoi occhi” è liberamente tratto dal testo drammatico di Cetta Brancato “19 luglio 1992” che si ispira ad un fatto di sangue ad opera della mafia.

Interpreti e personaggi

Il Giudice : Claudio Scamardella

Il Sicario : Luigi Archetti

La Donna : Lea Di Mauro

Coro : Lidia Trama, Rossella Irenze, Alex D’incenzo

Regia e scenografia : Lidia Trama

Aiuto Regia : Lea Di Mauro

Arrangiamenti musicali : VioClaBass

Costumista : Maria Antonietta Luciano

Grafica : Vittoria Vicky Pietragalla, Michele Centonze

Montaggio Video : Nicola Cazzola

 

Lorenzo Zolfo