CONDIVIDI

La Grande Orchestra di Fiati “ G. Orsomando” di Rionero in Vulture interpreta il secondo appuntamento della Stagione Lirico Sinfonica 2011-2012. In scena IL Barbiere di Siviglia di Gioacchino Rossini, opera buffa in due atti, con la preziosa collaborazione della voce narrante di Mariangela Caporale, le voci soliste del soprano Angela Lomurno, il tenore Natale Tempato e il baritono Pietro Barbieri, sotto la direzione del M° Giovanni Catena Junior.
“Un connubio di tradizione ed innovazione-riferisce Matteo Placido, responsabile artistico ed amministrativo dell’orchestra Orsomando- la prima, rappresentata dalla lirica e dal melodramma italiano con una delle più belle opere buffe, l’innovazione culturale invece è dettato dalla voce narrante che rende l’opera interattiva sfruttando l’immaginario e fruibile a tutti.Tema fondamentale dell’opera buffa rossiniana è l’amore e l’intrigo, l’incompetenza dell’uomo di fronte ai fatti e agli imbrogli in cui si trova coinvolto”.La Stagione Operistica lirico-sinfonica rimanda gli amanti al prossimo titolo in cartellone del 25 Aprile prossimo con la Carmen di Bizet.
Lorenzo Zolfo