CONDIVIDI

Rionero in Vulture, 2013-07-25 – Costituita la nuova societa’ di calcio a 5 femminile, si chiama A.S.D. Rionero Femminile.Una nuova compagine sociale poiche’ rileva la vecchia società, la FST, che non intende piu’ portare avanti un progetto iniziato 4 anni fa e che ha portato la squadra a vincere il campionato scorso di serie C, accedendo al campionato nazionale di serie A. La nuova societa’ è così costituita: presidente Di Lucchio Antonio; vice presidente Vitale Giuseppe; segretario Avv. Romaniello Mauro, responsabile FIGC D’Adamo Pietro; cassiere Verde Mariassunta, Direttore generale Avv. Brienza Vittorio; Direttore Sportivo Nigro Andrea, responsabile squadra Marmora Donato. Dirigenti Caldararo Carmela,,Nigro Giuseppe e Strazza Cristian.

Per quanto riguarda lo staff tecnico, e’ composto dal mister ViggianoAngelo( che ha contribuito con la sua carica a portare le ragazze in serie A), vice mister Lasala Francesco, collaboratore tecnico Di LucchioMmassimo, preparatore dei portieri Mollica Donato; Medico sociale: Vucci Michele, fisioterapista Fasanella Giuseppe, fisioterapista Angius Paola (ex Ita Salandra, serie A).Avvicinato il presidente Antonio Di Lucchio ha riferito: “ siamo orgogliosi di aver iscritto al Campionato Nazionale di serie A femminile la squadra, abbiamo inviato tutta la documentazione alla Lega Nazionale Dilettanti.

Un ringraziamento va ai due imprenditori che hanno creduto subito in questo progetto.

Ora vogliamo chiedere più attenzione anche da parte della amministrazione comunale, perche’ e la prima volta che la città di Rionero in Vulture partecipa ad una manifestazione Nazionale.

Adesso si inizia a fare sul serio dopo aver fatto l’iscrizione, e qualunque imprenditore interessato a questo progetto, può farsi avanti. Siamo disponbinili ed aperti. Per la campagna acquisti ci stiamo muovendo per trovare 6 /7 elementi che possono far bene al nostro organico. La preparazione partirà dal 16 agost, gli allenamenti si disputeranno nella struttura sportiva di Atella attrezzata con 2 campi e una piscina poi continueranno a Rionero e Potenza”.

Lorenzo Zolfo