CONDIVIDI
La foto ritrae il tavolo dei relatori
La foto ritrae il tavolo dei relatori

Rionero in Vulture, 2013-12-23 – Lo scorso 20 dicembre nella splendida cornice del Palazzo Giustino Fortunato è stato presentato il testo di studi e ricerche antropologici sui mestieri scomparsi ” Mestieri di un tempo” II Edizione,di Maria Carmela Di Lonardo, con il patrocinio dell’associazione FIDAPA di Rionero. Il libro “mestieri di un tempo” arricchito di nuove ricerche e studi e con le preziose prefazioni del prof, Lucio Attorre e del prof. Luigi Frontino, è stato presentato da insigne personalità della cultura lucana. Il neo consigliere regionale Aurelio Pace,a in veste di scrittore, ha specificato l’importanza dei mestieri di una volta e il loro recupero in un momento così delicato come quello di oggi per l’occupazione  e l’economia lucana; la consigliera regionale di Parità Dott.ssa Maria Anna Fanelli ha messo in luce i mestieri femminili di oggi e di ieri; il prof.Michele Pinto ha puntualizzato la necessità di un ritorno alle “botteghe” come lancio di piccole imprese e di ulteriore comunicazione tra i giovani. Il poeta Emilio D’Andrea di Barile ha deliziato il pubblico presente con la famosa poesia di Vincenzo Maria Granata ” Il barbiere”del 1880.Il tutto sotto il coordinamento del Presidente della FIDAPA, prof.ssa Rosa Spera. Tra il pubblico molte personalità della scuola , alunni e gente dei paesi limitrofi.

Tra un intervento e un altro le dolci note della chitarra di Laura Latorraca hanno reso l’atmosfera ancora più nostalgica e raffinata. Alcune poesie di Luigi Frontino sono state declamate dagli alunni dell’I.C. di Barile sotto gli applausi di una platea commossa. Unanime l’ottimo giudizio sul libro e sull’autrice non nuova a questi portati letterari. Ricordiamo di Maria Carmela Di Lonardo alcune sue opere: “La prima edizione di Mestieri di un tempo”- “Saggezza della mia terra”- “La memoria elementare e con gli alunni dell’Istituto Comprensivo di Barile”, “Un sorriso per te”.

Lorenzo zolfo