CONDIVIDI
Rionero-Siracusa
Rionero-Siracusa

Rionero  in Vulture – Un Rionero bello e convincente, saluta il 2014 e la prima parte della stagione con una splendida vittoria sul più quotato Siracusa. Entusiasmante la prova delle atlete bianconere, capaci di mettere in campo un gioco spumeggiante nonostante le assenze di Porcelli e Carlucci. Un Rionero mai in difficoltà se non nell’ultimo quarto di gara dove le siciliane si sono rifatte sotto con i gol di Steno e Caserta che hanno spaventato non poco la compagine lucana. Dopo un primo tempo magistrale di tutto il collettivo rionerese, trascinato dalle giocate di Castellano, sempre più leader di questa squadra, dalle parate di Maffei e dal muro costruito da Monaco davanti l’area di rigore bianconera, il Rionero ha rischiato di buttare via due punti negli ultimi minuti di gioco. L’ordinato e diligente quintetto messo in campo da Mister Viggiano, che nel corso della partita ha dato spazio a tutte le atlete a disposizione, è riuscito a resistere agli attacchi dell’avversarie e a chiudere la spettacolare partita con una zampata di Guercia. Tra le bianconere, positivo anche l’esordio casalingo di Sanna che sia sul lato destro che su quello sinistro del terreno di gioco ha creato non pochi grattacapi alle siciliane. Al termine del tirato match contro Le Formiche, Viggiano si è detto “molto felice per la prestazione delle mie ragazze che finalmente hanno dimostrato di che pasta sono fatte. Siamo felici di aver regalato questa grande gioia ai tifosi e alla società che sta credendo fortemente a questo progetto. La squadra c’è, ma dobbiamo ancora migliorare in termini di cattiveria e concretezza sotto porta”. E sul mercato invernale Viggiano assicura che: “non ci saranno altri arrivi nella nostra squadra. Abbiamo una rosa completa composta da quindici giocatrici che ogni settimana dovranno sudarsi la convocazione”. Deluso invece il Mister de Le Formiche Labianca: “sapevamo che a Rionero non sarebbe stata una partita facile. Il gol subìto a freddo ci ha sicuramente svantaggiati. Abbiamo costruito tantissime palle gol ma non siamo riusciti ad essere concreti e questo è un problema che ci portiamo avanti dall’inizio della stagione. Il campionato è ancora lungo e, per quanto visto in campo, sono sicuro che entrambe le compagini scaleranno la classifica”. Per il Rionero tre punti fondamentali che gli consentono di scavalcare lo Stigliano e abbandonare la zona bassa della classifica. Per il Siracusa un piccolo stop che però non allontana troppo le siciliane dalle battistrada.

Tabellini:
Asd Rionero Femminile: Maffei, Sanna, Castellano, Huchitu, Monaco. A disp: Di Tolve, Vannella, Nardella, Laluce, Zaccagnino, Guercia, Azzarino. All. Viggiano
Le Formiche Siracusa: Basile, Malato, Steno, Magliocco, Guardo, Guagenti, Greco, Pitino, Zagarella, Cerruto, Firrincieli, Caserta. All: La Bianca
Marcature: 1 pt Castellano (R), 9 pt Zaccagnino (R), 1 st Castellano (R), 5 st Caserta (S), 17 st Laluce (R), 17:30 st Steno (S), 18 st Caserta (S), 19 st Guercia (R)

Arbitri: De Ninno di Foggia, Del Rosso di Campobasso.
Crono: Caprioli di Venosa

Spettatori: 200 circa