CONDIVIDI
Asd Rionero
Asd Rionero

Rionero in Vulture (PZ), 19-10-2014 – “Dimenticare subito la sconfitta con il Vittoria e vincere contro il Melito”. È questo l’imperativo dettato da Mister Viggiano e dal Presidente Antonio Di Lucchio alle bianconere dell’Asd Rionero. Il campionato è ancora agli inizi ma la società rionerese non ammette più errori. “Contro il Vittoria abbiamo disputato una buona partita – riferisce il Presidente Di Lucchio – e la sconfitta è maturata solo da nostri errori di concentrazione. Siamo solo alla quarta giornata ma, contro una diretta concorrente per la salvezza, non sono ammessi errori quindi dalle ragazze pretendo massimo impegno per portare a casa i tre punti e regalare la prima vittoria al nostro caloroso pubblico che ci segue tutte le domeniche”. Dello stesso avviso anche Mister Viggiano che ha aggiunto “almeno tra le mura amiche dobbiamo cominciare a raccogliere punti salvezza. In questa stagione le partite saranno molto equilibrate quindi è importante cominciare a fare subito punti in casa. Con il Vittoria – continua Viggiano -abbiamo commesso errori individuali su cui abbiamo lavorato molto in settimana così da non ripeterli più. Purtroppo ci manca ancora un po’ di cattiveria e personalità e a volte anche concentrazione però con il Melito non sono ammesse distrazioni, puntiamo solo alla vittoria”. Nonostante le due sconfitte consecutive, il Rionero ha grande voglia di riscatto. E lo si capisce dalle parole dell’atleta Donatella Laluce che non nasconde gli errori commessi nella trasferta siciliana (“siamo state meno incisive rispetto alle partite precedenti e non siamo riuscite a trasformare le occasioni costruite”) ma sottolinea come la squadra “sia prontissima per questa fondamentale sfida contro il Melito. In settimana abbiamo lavorato benissimo in vista di questa difficile sfida che vogliamo vincere a tutti i costi anche per rispetto della società e di tutti i tifosi che ci seguono”. Con l’infortunio di Maffei, toccherà a Carmen Martino difendere la porta della compagine bianconera. “Sono contenta che il Mister mi abbia dato fiducia così come sono contenta di essere tornata in campo. Dall’altra parte spero che Maffei torni presto ad allenarsi perché il Rionero ha bisogno del suo apporto. Con il Melito speriamo di riuscire a disputare una partita migliore rispetto alla trasferta in Sicilia. L’obiettivo è vincere e proveremo a farlo in tutti i modi perché il caloroso pubblico rionerese merita davvero tanto!”.